Come un fotografo sta usando un approccio analogico per catturare l’inaspettato

Megan McIsaac ha ricevuto la sua prima macchina fotografica – un regalo da suo nonno – quando aveva sei anni. Anche in giovane età, sentiva il potere del mezzo analogico sotto le sue dita. Quando aveva 10 anni, stava prendendo autoritratti. Per anni ha lavorato con se stessa come soggetto, scattando foto in ogni luogo possibile, ad ogni […]

Commenta e condividi!

Precedente Kristin Cavallari promette dramma, relazioni e una vita da adulto a Nashville nel trailer del suo nuovo spettacolo Very Cavallari! Successivo 'Truth Or Dare' non sta giocando quando si tratta di divertimento, economico, horror brividi