Grindr ammette la condivisione degli stati di HIV degli utenti con terzi e risolve il problema

Shutterstock Lunedì, Buzzfeed News ha rivelato che l'app per incontri gay Grindr avrebbe condiviso lo stato di HIV degli utenti (e dei dati sulla posizione) con terze parti. Sebbene non fosse chiaro se la condivisione dei dati fosse o meno intenzionale, la rivelazione di tali informazioni presentava implicazioni di ampia portata, anche sulla vita professionale degli utenti. In mezzo a un tumulto nascente, Grindr ha rapidamente risposto con una ammissione […]

Commenta e condividi!

Precedente Jared Leto Just Backpacks attraverso il palcoscenico del 'Tonight Show' Uninvited Successivo Le 20 migliori commedie su Netflix in questo momento, classificate