Henry Cavill ha dato una stupida non scusa per essersi recato nella cultura dello stupro

L'intervista a GQ Australia di Henry Cavill non è stata buona. In realtà è stato doloroso leggere la sua sfuriata sul movimento Me Too e su come gli uomini dovrebbero essere in grado di dire "ciao" alle donne senza essere accusati di stupro. Era uno sguardo oscuro sul volto apparentemente innocuo della cultura dello stupro. Ecco Superman che dice "Penso che una donna dovrebbe […]

Commenta e condividi!

Precedente Le duchesse guarderanno Serena Williams nella sua finale di Wimbledon sabato Successivo Henry Cavill ha dato una stupida non scusa per essersi recato nella cultura dello stupro