Il proprietario del ristorante bianco si dichiara colpevole di schiavizzare e fisicamente abusare di un dipendente mentalmente disabile per un periodo di cinque anni

Che cazzo vero !!! Un proprietario di un ristorante bianco nella Carolina del Sud, Bobby Paul Edwards, sta ora affrontando un massimo di 20 anni di prigione dopo essersi dichiarato colpevole di aver ridotto in schiavitù e maltrattato fisicamente un dipendente nero con disabilità dello sviluppo per un periodo di cinque anni. In un comunicato stampa diffuso dal Dipartimento di Giustizia martedì, apprendiamo che Edwards ha implorato […]

Commenta e condividi!

Precedente Perché il mondo ha bisogno di "Totoro" Successivo Beyonce e Jay-Z stanno ancora sbattendo