Kevin Garnett confronta l’impatto del curry di Stephen a Michael Jordan

Il curry di Steph è, naturalmente, averlo una stagione e ridicoli lo ha continuato giovedì sera contro il Minnesota quando ha finito con 46 punti su fucilazione 15 of-25 con la fabbricazione degli otto dei suoi 13 tentativi a tre punti.   Attraverso un curry di dieci giochi sta conducendo la lega nella segnatura (33,3 punti per gioco), le three-pointer fatte (17 davanti al secondo posto Damian Lillard) e la stima di impatto del giocatore (bene davanti al grifone di Blake).

Fonte: Kevin Garnett confronta l’impatto del curry di Stephen a Michael Jordan

Commenta e condividi!

Precedente Apra la posta: Ospitato da un canguro del bambino che ama gli abbracci Successivo Kim Zolciak ostenta il suo corpo di Rockin nel nuovo Pic del bikini - ma vi reclama “può definitivamente pizzicare un pollice o un 5"