La prosecuzione della vedova del tiratore Pulse evidenza la criminalizzazione dei sopravvissuti abuso domestico

Getty Immagine La prima volta Noor Salman ha detto la zia circa l'abuso che aveva sofferto per mano di suo marito era anche la prima volta si trovò a liberarsi di lui. Era il giugno 2016, appena cinque giorni dopo che il marito, Omar Mateen, aveva camminato in discoteca Pulse a Orlando e hanno aperto il fuoco, uccidendo 49 persone e ferendone molti […]

Commenta e condividi!

Precedente Slut calde della giornata! Successivo Tiffany Haddish Non posso dire chi bit Beyoncé a causa di un NDA