L’avvocato dell’FBI Raid On Trump stava cercando documenti relativi al famigerato nastro “Access Hollywood”

Getty Image All'inizio di questa settimana, l'FBI ha fatto irruzione nella casa e negli uffici dell'avvocato del presidente Trump e del fissatore di lunga data Michael Cohen dopo che un giudice federale aveva firmato un mandato. Hanno sequestrato documenti relativi al risarcimento di Cohen alla presunta ex padrona del suo datore di lavoro Stephanie Clifford, altrimenti nota come Stormy Daniels, così come ad altri soggetti di interesse. Secondo il nuovo […]

Commenta e condividi!

Precedente Open Post: ospitato dal momento in cui Chris Evans ha incontrato il suo pupazzo di salvataggio Successivo Questo Ultramaratona ci ricorda di essere il custode dei nostri spazi selvaggi