‘Senza droghe, forse lei avrebbe lasciato molto tempo fa’: Fratelli di Carrie Fisher rispondere alle Tossicologia Relazione

L'indagine sulla morte di Carrie Fisher ha preso una svolta il Lunedi, quando il rapporto tossicologico ha mostrato che aveva usato la cocaina entro poche ore dalla sua morte, e un po 'di recente eroina e MDMA pure. Almeno, è stata una svolta per noi. Per il fratello di Carrie, Todd Fisher, la notizia Carrie aveva usato ancora una volta non era molto più di una sorpresa a […]

Commenta e condividi!

Precedente Il verdetto è: Ognuno acconsentito a Sex on ‘Corso di laurea in Paradiso’ Successivo Lorde si scusa, Taylor Swift non è una malattia autoimmune