Un LGBT Maestro voluto molto ‘Sassy’ Foto con Donald Trump alla Casa Bianca

Giugno è LGBT Orgoglio mese, ma il presidente Trump non è riuscita a riconoscerlo come tale, pur essendo dichiarato il “più candidato repubblicano gay friendly per il presidente mai”. In realtà, però, “dal suo insediamento, Donald Trump ha spinto un ordine del giorno che è stato progettato per distruggere la vita e ripristinare il progresso “, secondo Rea Carey, direttore esecutivo della National LGBTQ Task force. […]

Commenta e condividi!

Precedente LeAnn Rimes pensa Brandi Glanville è solo un ‘nemico’ che ha bisogno di amore Successivo Ascoltate questo: sentire la luce!