21 L’avvocato di Savage afferma di non aver mai mentito sullo stato dell’immigrazione e che il suo arresto all’ICE è una violazione civile

Ieri abbiamo saputo che 21 Savage era diretto a Deportationville perché era un cittadino britannico e ha superato il suo visto. Savage è venuto negli Stati Uniti da bambino e ha fatto sembrare che fosse nato e cresciuto ad Atlanta. Bene, ecco un aggiornamento del suo avvocato che è qui per chiarire che il suo cliente non è un bugiardo ed è in realtà vittima di bullismo da parte del governo americano!

TMZ riferisce che l'avvocato di Savage, Charles H. Kuck, ha tramandato una seria difesa del suo cliente. Secondo Charles, Savage "non ha mai nascosto il suo status di immigrazione" dal governo, solo il popolo dell'America a cui ha affermato di essere dalla Georgia. In effetti, Savage aveva fatto domanda per un visto da U nel 2017 e ICE lo sapeva, ma stava cercando di "intimidirlo" per lasciare il paese e così hanno solo preso provvedimenti ora.

"Come minorenne, la sua famiglia ha oltrepassato i loro visti di lavoro, e lui, come quasi due milioni di altri bambini, è rimasto senza uno status legale senza colpa sua … Il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale ha conosciuto il suo indirizzo e la sua storia dal momento della sua presentazione il visto U nel 2017, ma non hanno fatto nulla contro di lui fino allo scorso fine settimana. "

Charles afferma che Savage non è una minaccia per la comunità o un rischio di fuga. Dice anche che l'ICE che rivendica il passato criminale di Savage è un motivo per deportarlo è spazzatura, perché mentre si è dichiarato colpevole di possesso di droga criminale nel 2014, la condanna è stata cancellata lo scorso settembre.

Secondo NBC News , il visto richiesto da Savage si basa sul fatto che è vittima di reato e che è riservato alle persone:

"Chi ha subito abusi mentali o fisici e sono utili alle forze dell'ordine o ai funzionari governativi nelle indagini o nel perseguimento di attività criminali".

Questo è apparentemente legato a un incidente nel 2013, quando Savage è stato ucciso e il suo migliore amico è stato assassinato. Charles dice che il suo cliente è stato "gravemente colpito fisicamente e mentalmente". E così a causa di ciò, Charles sostiene che Savage dovrebbe rimanere nel paese.

Se 21 Savage viene deportato, non potrà tornare in America per almeno 10 anni, nemmeno per visitare, senza che il governo gli doni il via libera.

Il co-fondatore di Black Lives Matter, Patrisse Cullors , sta cercando di aiutarlo iniziando una petizione online. Ma Patrisse, Charles e Savage hanno il loro lavoro tagliato fuori per loro, perché a quanto pare Atlanta è un brutto posto per la deportazione. Il presidente dell'American Immigration Lawyers Association, Anastasia Tonello, afferma:

"È in una delle giurisdizioni più famose per la rimozione … Atlanta ha un alto tasso di smentite su qualsiasi tipo di discrezionalità o sollievo."

Accidenti ragazza, questo è abbastanza sottaceto. In realtà, Savage avrebbe dovuto scegliere uno stato più favorevole agli immigrati per fingere di essere nato. Mi chiedo come Amber Rose si occupi di tutto questo. Ma se il suo ex uomo viene mandato via, non tutto andrà perso: lei può sempre annusare la sua biancheria intima per ricordarlo.

Pic: Wenn.com

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Matt LeBlanc aveva $ 11 in banca quando è atterrato Amici Successivo Josh Groban ha una teoria che gli alieni siamo noi dal futuro dopo la guerra nucleare

Rispondi