Alec Baldwin: ‘Da quando ho giocato a Trump, i neri mi amano. Mi amano.’


Il principe Harry, il duca di Sussex e Meghan, la duchessa di Sussex, visitano il Sussex

Alec Baldwin copre l'ultimo numero di The Hollywood Reporter per promuovere, come, un milione di progetti diversi. La maggior parte di questo è di promuovere il suo nuovo talk show ABC, The Alec Baldwin Show , che inizierà alle 21 di domenica, a partire da domenica. Lo ammetterò – non ero dell'umore di leggere tutto questo articolo. Anche se sono un fan del lavoro di Baldwin come attore, avrò sempre un debole per lui a causa del 30 Rock – Sarò il primo ad ammettere che l'uomo è per lo più un coglione nella vita reale. Dovrebbe essere preso solo a piccole dosi. Ho letto la prima parte di questo pezzo di THR e mi sono sentito come "sì, è abbastanza". Ecco alcune delle prese di Alec sul movimento #MeToo e su come i neri lo adorano:

Sul movimento #MeToo: "Voglio prefigurare questo dicendo che tutti questi ragazzi che hanno fatto cose terribili, chi non li vuole puniti? Tutta questa idea che sto coprendo per [il direttore accusato] Jimmy Toback o cos'altro? Il momento in cui la gente viene giudicata colpevole di un crimine o c'è una riserva scintillante di informazioni o prove … Non è una caccia alle streghe perché una caccia alle streghe indica che c'è davvero poca verità, se non c'è nessuna, e qui c'è molta verità . Ma ciò che mi preoccupa è che questo è un incendio che ha bisogno di accendere continuamente ".

Una storia personale di #MeToo: un'attrice con cui ha lavorato negli anni '80 è stata contattata da un giornalista sul comportamento di Baldwin, e l'attrice lo ha chiamato per farglielo sapere. "Lei va, 'Alec, mi hanno chiamato e hanno detto che una persona dell'armadio mi ha detto che mi molestavi sessualmente e che mi avevi costantemente seduto sulle tue ginocchia e mi hanno chiesto un commento." Vado, "Mio Dio, cosa hai detto?" E lei disse: "Ho detto loro che era ridicolo, che non mi hai mai tentato". Ricordo solo di aver pensato in quel momento: "Wow, stanno cercando persone. Questo è un fuoco che ha bisogno di legna fresca, e loro stanno venendo per me. '"

Come i neri si fermano a parlargli a New York: "Non so come dirlo e non voglio sbagliare neanche io, perché tutto è un campo minato di bombe che esplodono, ma" – e qui arriva – "da quando ho giocato a Trump, i neri mi amano. Mi amano. Ovunque vada, i neri impazziscono. Penso che sia perché hanno più paura di Trump. Non ho intenzione di dipingere ogni persona afro-americana con lo stesso pennello, ma un numero significativo di loro sono seduti lì, 'Questo sarà un male per i neri.' "

[Da The Hollywood Reporter]

Il suo commento #MeToo mi ha infastidito più del dovuto. Sai con chi condivido questa storia? Il giornalista che stava semplicemente rintracciando una storia e seguendo un esempio. Il giornalista ha sentito qualcosa da qualcuno su Alec Baldwin che maltrattava un collega, e il giornalista stava cercando di rintracciarlo per vedere se ci fosse del vero. Questo è quello che fanno i giornalisti. Ma Alec Baldwin usa quella storia come una sorta di ammonimento su come il movimento #MeToo sia andato troppo lontano e stanno cercando di "abbattere" chiunque e tutti. No, Alec. Stiamo cercando di abbattere predatori e abusatori.

Per quanto riguarda i suoi commenti sull'essere popolare nella comunità nera … molti di questi "neri" si sono collegati a Twitter per parlare di come Alec ha bisogno solo di stahp. Capisco cosa stava cercando di dire, ma tutto il "popolo nero che mi ama" vantarsi è davvero inutile, per non dire altro.

Incorpora da Getty Images

Copertina per gentile concessione di THR, foto aggiuntiva gentilmente concessa da Getty.

Fonte: Alec Baldwin: "Da quando ho giocato a Trump, i neri mi amano. Mi amano.' (leggi qui )

Commenta su Facebook
Precedente La vera identità dell'attore 'Suspiria' Lutz Ebersdorf è stata finalmente spiegata Successivo E 'First Man,' Neil Armstrong Biopic di Damien Chazelle, Any Good? Ecco cosa dicono le recensioni

Rispondi