Bigly Bone Spurs ha fatto il suo primo viaggio in Iraq, per visitare le truppe, il 26 dicembre

Incorpora da Getty Images

Prima del 26 dicembre 2018, Donald Trump non aveva mai viaggiato in una zona di guerra o in una base militare d'oltremare. È il primo presidente a rifiutarsi di visitare le truppe per quasi due anni. Non ha trascorso lo scorso Natale o questo Natale con i militari. La gente ha notato. Sono stati scritti articoli su come Trump sia uno stupido chickenhawk che vuole solo uscire con Deplorables nei suoi tristi piccoli raduni nazisti. Così, invece di scovare, Trump in realtà è sceso dal suo culo di lardo e si è recato in Iraq mercoledì , il giorno dopo Natale.

Ora che il viaggio è stato fatto, mi chiedo cosa ci sia voluto così tanto tempo: il personale militare sarà SEMPRE una buona folla per ogni presidente. Non ho idea di quanti di questi soldati hanno votato per Trump – probabilmente la metà, forse di più? – ma tutti erano felici di vederlo, e lui doveva fingere di essere in uno dei suoi piccoli raduni nazisti e comportarsi come se fossero tutti lì per edificarlo e glorificarlo personalmente. Anche Melania era lì – le telecamere l'hanno catturata diverse volte con l'aria di uccidere qualcuno.

Esilarante, la prima visita all'estero delle truppe di Trump avvenne lo stesso giorno in cui il New York Times pubblicò un pezzo investigativo su come Trump schivò la bozza della guerra del Vietnam. Secondo il NYT, un podologo che affittò lo spazio ufficio dal padre di Trump, Fred Trump, era il dottore che "diagnosticò" Donald Trump con "speroni ossei". Come in, Fred Trump era un uomo ben collegato e chiese a uno dei suoi inquilini per dare a suo figlio una diagnosi medica losca per evitare la brutta copia. Le figlie del podologo affermano che il loro papà ha fatto un favore a Fred Trump. Draft-dodging Bigly Bonespurs.

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Paris Hilton è ASSOLUTAMENTE a mantenere l'anello Successivo I millennial hanno reagito con forza a un articolo che affermava di aver "deciso" di diventare freelance

Rispondi