Catherine Zeta-Jones ha parlato delle accuse di cattiva condotta sessuale contro Michael Douglas


26 novembre 2018 / Inserito da:

Allison

All'inizio di quest'anno, Michael Douglas è uscito pubblicamente e ha affermato che una donna del suo passato stava per accusarlo di una cattiva condotta sessuale. Sua moglie di 18 anni e icona della sfacciatamente splendida e ricca Catherine Zeta-Jones ora ha qualcosa da dire a riguardo.

Michael Douglas aveva affermato che una donna di nome Susan Braudy , che lavorava per lui 30 anni fa, stava vendendo una storia di #MeToo su di sé. The Hollywood Reporter lo raccolse, e presumibilmente informò Michael che le accuse della donna includevano che lui era solito parlare sporco, masturbarsi intorno a lei e licenziarla prima di svalutarla da futuri lavori. Michael ha negato le accuse, ma THR ha deciso di pubblicare la storia comunque. All'epoca in cui le accuse iniziarono a prendere vigore, Catherine Zeta-Jones apparve in The View e dichiarò che Michael era " onesto, aperto e trasparente " e che le accuse presumibilmente apparse " BC " – prima di Catherine.

Catherine Zeta-Jones ha recentemente rilasciato un'intervista al The Times (via People ) che è stata pubblicata domenica. I tempi erano curiosi di sapere come aveva gestito le accuse di cattiva condotta contro suo marito dieci mesi prima. Catherine dice che lei ei suoi figli sono stati " devastati " dalle accuse, ma lei ha parlato con Michael e lui le ha assicurato che erano tutte bugie. E a quanto pare lei è brava con questo, quindi il caso è chiuso.

"I miei bambini e io eravamo profondamente devastati da quelle accuse. E fui strappato da dove si trova la mia morale assoluta. Questa donna è uscita dal nulla e ha accusato mio marito. Ho avuto una conversazione molto grande con lui, con i bambini nella stanza, e ho detto: "Capisci se ne esce di più …" "

Catherine dice che Michael ha assicurato loro che nient'altro sarebbe uscito.

"Dicendoci che non c'è storia qui e che il tempo ci dirà. E, naturalmente, lo ha fatto. Non c'era niente a sostenerlo affatto. Per ogni accusa che viene fuori che non è supportata, ciò fa cadere il movimento [#MeToo] indietro di 20 anni. "

Catherine aggiunge che hanno avuto i loro alti e bassi nel matrimonio, e che lei non è il tipo che avrebbe " gettato la spugna " così rapidamente. Ma lei dice che supporta pienamente il movimento #MeToo.

Probabilmente a Catherine non dispiaceva parlare delle accuse contro il marito, perché più ne parla, meno tempo c'è per l'intervistatore che c'è spazio per coprire qualsiasi altra imbarazzante discussione familiare. " Quindi, mentre siamo in tema di grandi conversazioni su cose che sono successe a gennaio … quanto lontano avrebbe rovesciato il movimento #MeToo se avessimo chiesto di presentarci con tuo suocero ai Golden Globes?

Pic: Wenn.com/FayesVision

Le nostre regole per i commenti sono piuttosto semplici:

Se fai commenti eccessivamente offensivi (razzisti, bigotti, ecc.) O se vai fuori tema quando non sei in un Open Post , i tuoi commenti saranno cancellati e sarai bannato. Se vedi un commento offensivo o spam che ritieni debba essere cancellato, segnalalo alle mod e loro saranno per sempre grati e ti daranno il loro primogenito (anche se probabilmente non lo vorrai).

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente I baristi ci dicono quali distillerie visitare questo inverno Successivo La sonda InSight della NASA ha restituito la sua prima immagine dalla superficie di Marte

Rispondi