Chadwick Boseman e Spike Lee stanno collaborando per un film su Netflix sui veterani della guerra del Vietnam

Getty Image

Gli Oscar sono un casino quest'anno , ma quest'anno hanno due novità assolute: è la prima volta che un film a fumetti (ovvero Black Panther ) è stato nominato per il miglior film e – molto, molto, molto, molto più difficile da credere – è in qualche modo la prima nomination per il miglior regista di Spike Lee. Il più recente "congiunto" BlacKkKlansman di quest'ultimo è stato un colpo nella carriera per uno dei migliori del cinema, dandogli opportunità che avrebbe dovuto avere sempre. E cosa farà Lee con la sua nuova super fama? Sta facendo un film su Netflix con lo stesso T'Challa, Chadwick Boseman.

Questo viene da The Hollywood Reporter , che rivela che il regista e la star collaboreranno per Da 5 Bloods , sui veterani del Vietnam che tornano nella giungla del sud-est asiatico per "trovare la loro innocenza perduta e rimettersi in pezzi" di nuovo insieme. "Sembra un Rambo più introspettivo, meno sanguinoso, meno problematico : First Blood Part II !

Da 5 Bloods vedrà anche Delroy Lindo – un regular di Lee che ha suonato West Indian Archie in Malcolm X , il papà in Crooklyn e un carismatico signore della droga a Clockers – oltre all'attore francese Jean Reno ( The Professional, Mission: Impossible , ecc.) . Il copiscografo di BlacKkKlansman Kevin Wilmott sta scrivendo la sceneggiatura con Lee.

Questo non è il primo ballo di Lee con Netflix. Il gigante dello streaming ha finanziato e mandato in onda il reboot di She's Gotta Have It , in cui Lee ha aggiornato il suo primo lungometraggio del 1986, su una giovane donna di Brooklyn con più amanti, per la fine degli anni 2010. E, naturalmente, puoi guardare Boseman su Netflix in Black Panther, Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War … almeno fino a quando il servizio non perderà tutti i prodotti Marvel per il loro prossimo concorrente in streaming Disney +.

Ma per ora, crogiolarsi in quel momento, Kim Basinger ha chiamato AMPAS agli Oscar nel 1990 per aver snobbato l'immortale Do to the Thing .

(Via THR )

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Gli Oscar vengono arrostiti per la sua decisione di assegnare premi durante le pause pubblicitarie Successivo Richard Gere continua a dribblare succo di gravidanza a 70 anni, Josephine Skriver deve aver ottenuto un impianto Boob e molto altro

Rispondi