Claire Foy su sua figlia “È molto simile a un border collie. Ha bisogno di correre fuori ‘

Claire Foy è il modello di copertina di Vogue per promuovere The Girl in the Spider's Web , che si apre a novembre. Un sacco di persone sono interessate a vedere come Claire fa come Lisbeth Salander perché è un tale allontanamento dai suoi ruoli in The Crown and First Man . Tuttavia, sono rimasto un po 'sorpreso di quanto poco l'articolo di accompagnamento abbia prestato a TGintSW . A parte alcune citazioni sull'addestramento e le condizioni difficili, l'intervista si è concentrata molto più sull'infanzia di Claire con una madre single, sulla paura della salute e sulla vita da sola come mamma single lavoratrice. E attraverso tutto questo, Claire assomiglia molto più al suo personaggio, la Regina Elisabetta, che a Lisbeth. Una cosa che capita, però, è che anche se Claire non personifica l'abrasività di Lisbeth, lei incarna la sua forza.

Sulla sua mamma single dovendo trasferirli in una casa più piccola: ci siamo quasi tutti uccisi a vicenda. Penso che la mamma non avesse visto la sua vita andare in quella direzione, e si sentiva molto fuori dal suo controllo. Doveva prendere decisioni per noi che non avrebbe voluto.

Assunzione di steroidi per il trattamento di un tumore al cervello all'età di 18 anni: con gli steroidi arrivano tutti i tipi di cose a cui una ragazza di diciotto anni non dovrebbe pensare, come mettere su un sacco di peso e questa cosa chiamata "faccia della luna", dove ti guadagni acqua in faccia e diventi quasi irriconoscibile. E acne, e con un occhio enorme con punti neri in esso. Non mi importava, perché ero vivo.

Lavorando con quattro mesi dopo aver avuto sua figlia: (I) ho dovuto capire che qualcun altro le avrebbe fatto un bagno e l'avrebbe messa a letto, cosa che mi stava spezzando il cuore. Ma poi, d'altra parte, sono tornato al lavoro e ho avuto una vita fuori. Anche questo è stato davvero, davvero importante.

Su sua figlia: è incredibile vederli scoprire tutto per la prima volta. È molto simile a un border collie. Ha bisogno di correre fuori. Adora tirare le facce. E poi tutti dicono: "Oh, un altro attore in famiglia?" Non voglio che la gente lo metta sui bambini. Voglio dire, quando ero un bambino mi è stato detto solo di stare zitto, era abbastanza carino.

Sul suo ex, Stephen Campbell Moore: Sono incredibilmente fortunato di avere un figlio con qualcuno che amo profondamente e che è il mio migliore amico.

Sul suo ex, Stephen Campbell Moore's. tumore al cervello : questa è la cosa di cui parla Stephen, ma sta andando molto bene, il che è un miracolo.

Sull'allenamento per Lisbeth: gran parte di questo riguardava l'essere fisicamente in grado di fare le acrobazie. All'improvviso ho pensato "posso fare dieci pressioni". Potrei correre. Potrei sollevare pesi.

La figlia di tre anni, Ivy Rose, è citata alcune volte nell'articolo. Sembra una bambina vivace e divertente. Apparentemente, Ivy Rose piantò e chiamò un albero di fico "Matt" dopo il coprotagonista di Claire's Crown , Matt Smith. Mi piace il fatto che Claire abbia riconosciuto che, sebbene inizialmente fosse in conflitto per il suo ritorno al lavoro, si è resa conto che era importante per lei avere qualcosa al di fuori della maternità. E apprezzo i suoi commenti su come lei e Stephen vanno d'accordo e co-genitore. Sono onesto, penso che la sua brevità a proposito di Stephen abbia a che fare con la storia della loro divisione rispetto a quanto siamo stati portati a credere.

wenn35413528

wenn35402447

Credito fotografico: Vogue e WENN Photos

Fonte: Claire Foy su sua figlia "È molto simile a un border collie. Ha bisogno di correre fuori ' (leggi qui )

Commenta su Facebook
Precedente La vera identità dell'attore 'Suspiria' Lutz Ebersdorf è stata finalmente spiegata Successivo E 'First Man,' Neil Armstrong Biopic di Damien Chazelle, Any Good? Ecco cosa dicono le recensioni

Rispondi