Cynthia Nixon riflette su come “Sex & the City” fosse in realtà un po ‘problematico

wenn5488703

Come Xennial , ero spettatore in tempo reale e fan di numerosi spettacoli che stanno godendo di una popolarità di seconda vita grazie alla syndication. I più giovani capolino ora possono guardare Friends e Sex and the City quindici anni dopo che quegli spettacoli sono stati fatti e seppelliti. Quei giovani che fanno capolino sono come "voi ragazzi siete veramente coinvolti in questa roba?" Sì, lo eravamo. Amici e SATC erano enormi affari in quel momento. SATC in particolare è stato il più grande spettacolo su HBO, e quelle donne erano sulla copertina di Time e Newsweek. C'erano così tanti pensieri dedicati a "la nuova donna single" e "ciò che SATC dice sulle donne" e tutto il resto.

Ma ecco la domanda: l'originale SATC TV show regge? Se lo guardiamo con gli occhi 2019, ci sono parti dello show o interi episodi che ci fanno rabbrividire? Sì. Di sicuro. Il SATC ha cambiato e influenzato così tante conversazioni in quel periodo, ma ci sono così tante parti grandi e piccole dello show – non importa i film di Dio orribili – che non reggono affatto. Cynthia Nixon lo sa anche lei – ha parlato di come SATC non sarebbe stato realizzato così com'è oggi:

Cynthia Nixon ha detto che il suo spettacolo HBO di successo "Sex and the City" avrebbe un cast più vario se la commedia femminista fosse stata prodotta nei giorni moderni. Nixon ha aggiunto in un'intervista pubblicata lunedì che lo spettacolo innovativo era troppo incentrato sul denaro e non rappresentava abbastanza personaggi della classe lavoratrice.

"Be ', certamente penso che non saremmo stati tutti bianchi, ci mancherebbe," disse a IndieWire del programma. "Una delle cose più difficili per me – è stato anche in quel momento – è guardare indietro e vedere quanto è centrato sui soldi, giusto? E come, Steve, il marito del mio [personaggio], è stato il più vicino a un ragazzo della classe operaia, sai? Non importa una donna della classe lavoratrice, giusto? "

Il personaggio di Nixon Miranda Hobbes era un avvocato che ha sposato un barista e ha vissuto la vita affascinante di una pseudo-socialite di Manhattan. Anche se l'attrice e il politico hanno insistito perché lo show avesse un tono femminista, ha ammesso che la serie era un po 'separata dalla realtà.

"Inoltre, penso che non sembreremmo tutti così", ha detto. "In termini di like, il fattore di perfezione. In termini di aspetto sempre così incredibile. E so che è l'elemento fantasy, e in termini di spettacolo è stato importante. Ma penso che ci sia un sacco di modi in cui le persone possono essere visivamente avvincenti senza guardare – citare unquote – perfette ".

[Dalla pagina sei]

Miranda è sempre stato il mio personaggio preferito perché spesso mi sentivo come se fosse legittimamente la più realistica – non sembrava sempre pronta per lo sfilata, aveva un vero lavoro come avvocato, non cercava un uomo per "salvarla" e aveva profondi problemi di intimità. È come se Miranda provenisse da uno spettacolo diverso (realistico) e si è lasciata cadere per caso nello Show di zuccherini. Ovviamente, Cynthia ha un punto: l'economia e le dinamiche razziali all'interno dello spettacolo sono piuttosto stupide e privilegiate, le donne sono molto superficiali e apolitiche e non sanno nulla di altro che sesso, romanticismo e amore. Va bene riconoscerlo e riconoscere che anche SATC ha fatto qualcosa di buono.

Immagini fisse da "Sex and the City"

Foto per gentile concessione di HBO e WENN.

wenn5488703
Immagini fisse da "Sex and the City"
The True Opening Night Party

Commenta su Facebook
Precedente Troie di compleanno Successivo Open Post: ospitato dal rinnovato Brady Bunch House

Rispondi