Gucci si scusa per il suo maglione nero

Getty / Uproxx

Bene, il capo ha chiamato Gucci questa settimana e ha detto: "Questo non è vero", dopo che il marchio di moda ha lanciato un maglione di passamontagna di lana che a molti sembrava simile a una faccia nera . Il dolcevita nero extra lungo, che arriva fino al punto medio del viso di chi lo indossa, appena oltre il naso, presenta una bocca rossa eccessivamente gonfia (con un foro nel mezzo per la bocca effettiva di chi lo indossa). Sui social media, la gente ha sottolineato che il maglione sembra molto simile al modo in cui i musicisti bianchi hanno dipinto in modo offensivo i loro volti negli spettacoli dei minstrel per interpretare personaggi neri.

Abbiamo già discusso in che modo gli aspetti della cultura nera possono essere così attraenti per le masse che vogliono emularle (e talvolta andare troppo lontano). Ma recentemente, nel bel mezzo del Black History Month , le persone che ammettono di vestirsi in blackface, in una vita precedente o meno, sembrano essere (scoraggiandosi) in grande stile.

Il governatore della Virginia Ralph Northam – che ancora rifiuta di dimettersi – ha fatto scattare foto a lui nella scuola medica indossando la faccia nera (accanto a un amico in un costume KKK), e ha anche ammesso di "scurirsi la pelle" per vestirsi come Michael Jackson lo stesso anno . Per non essere da meno, il procuratore generale della Virginia Mark Herring ha ammesso di indossare la faccia nera per vestirsi come Kurtis Blow per una festa universitaria negli anni '80. Anche Joy Behar di The View si è unita , commentando che una volta aveva usato il trucco "un po 'più scuro della sua pelle" per vestirsi come una "bella donna di colore" nei suoi ultimi anni '20. E per completare i falli del Black History Month, tutti dovevano sedersi attraverso il WTF di Liam Neeson su una dichiarazione sul desiderio di commettere un crimine a sfondo razziale. Febbraio adorabile, no?

La moda razzista di artisti stranieri (come la "scimmia più bella nella giungla" di H & M o la vetrina di Prada ) sta diventando un po 'troppo comune per usare la scusa che non sapevano della storia razzista dell'America o che non erano consapevoli del doloroso implicazioni di immagini blackface. E così mentre tutti si sono scusati (Gucci, in particolare, ha rilasciato una dichiarazione sul valorizzare la diversità e ha tirato il maglione dai negozi e online), sta diventando sempre meno una difesa meno credibile.

E come un utente di Twitter ha sottolineato, forse, se valutava la diversità che potevano, "assumere più persone di colore e coltivare un ambiente dove le persone di tutti i livelli della compagnia si sentano a proprio agio a parlare", al fine di evitare incidenti come questo in futuro . Solo un'idea

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente L'Australia vuole rovinare R. Kelly Successivo Michelle Rodriguez viene trascinata per i suoi commenti sulla polemica di Liam Neeson

Rispondi