Il cellulare di Michael Cohen suonava a Praga, proprio come sosteneva lo Steele Dossier

SENTENZA DI NEW YORK MICHAEL COHEN U.S.

Bene, questo è certamente interessante. Nel passato, quando lo Steele Dossier fu rivelato per la prima volta da Buzzfeed, molti di noi (me compreso) si concentrarono sui dettagli più salaci, come la possibile esistenza di un nastro di pipì. Ma Christopher Steele era un investigatore di qualità e un ufficiale dei servizi segreti che aveva connessioni in lungo e in largo, e una delle affermazioni nel dossier era che l'avvocato personale di Trump, Michael Cohen, era andato a Praga per incontrarsi con i funzionari russi nel calore della campagna del 2016 . Cohen ha negato ripetutamente l'affermazione del dossier. Bene, indovina cosa?

Un telefono cellulare rintracciato nell'ex avvocato del presidente Donald Trump e "fissatore" Michael Cohen ha inviato brevemente segnali che rimbalzavano dalle torri cellulari nella zona di Praga verso la fine dell'estate 2016, al culmine della campagna presidenziale, lasciando un record elettronico per sostenere le affermazioni di Cohen. segretamente lì con funzionari russi, quattro persone con conoscenza della questione dicono.

Durante lo stesso periodo di fine agosto o all'inizio di settembre, le intercettazioni elettroniche di un'agenzia di intelligence dell'Europa orientale avviarono una conversazione tra i russi, uno dei quali osservò che Cohen era a Praga, due persone che avevano familiarità con l'incidente dissero.

I dati relativi al telefono e alla sorveglianza, che non sono stati divulgati in precedenza, conferiscono nuova credibilità a una parte fondamentale del dossier dell'ex spionaggio britannico del Cremlino che descrive il presunto coordinamento tra la campagna di Trump e l'operazione di ingerenza elettorale della Russia.

Il dossier, che Trump ha liquidato come "una pila di spazzatura", ha detto Cohen e uno o più funzionari del Cremlino rannicchiati nella capitale ceca o intorno alla città per tracciare modi per limitare la scoperta del "collegamento" stretto tra la campagna di Trump e la Russia.

[Da McClatchy]

Non ho intenzione di fingere che questa sia la pistola fumante, non lo è. Non è fantastico per Cohen o Trump, ma non è una pistola fumante. Quello che mi colpisce è come, a lungo termine, quanto MOLTO il lavoro di Steele abbia finito per essere verificato indipendentemente però. Non c'è davvero nulla nel dossier che sia stato chiaramente falso o sbagliato. I tratti ampi e molti dei dettagli si stanno rivelando completamente veri. Il che significa … probabilmente anche il nastro di pipì è vero, giusto?

SENTENZA DI NEW YORK MICHAEL COHEN U.S.

Foto per gentile concessione di Avalon Red.
SENTENZA DI NEW YORK MICHAEL COHEN U.S.
SENTENZA DI NEW YORK MICHAEL COHEN U.S.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Jessica Lowndes batte un bikini, Megan Fox ha una faccia di plastica e altro Successivo Elsa Pataky: "Non vivrò mai più a Los Angeles, non riesco a vedermi vivere di nuovo in una città"

Rispondi