Il miglior cibo e viaggi TV del 2018

uproxx / netflix / cnn

Il 2018 è stato un anno striscione per la TV di cibo e viaggi . Netflix ha cambiato il gioco in quasi tutti i modi, sia per la qualità della programmazione che per la quantità. Se siamo onesti, ci sono così tanti spettacoli di cibo e viaggi ora, sta cominciando a diventare un po 'difficile da tenere al passo con tutti – specialmente come spettatore occasionale.

Va bene. Abbiamo guardato tutto così non devi, e abbiamo scelto i dieci momenti più memorabili della cucina e della TV di viaggio nel 2018. Ovviamente, una lista come questa è piuttosto soggettiva . Le nostre scelte hanno lo scopo di stimolare gli spettacoli che ci hanno avvicinato come esseri umani e ci hanno sollevato in modi unici. Molti di loro hanno giocato con nuovi posti, idee e persino formati.

Questi sono i momenti che ci hanno ispirato a percorrere la strada o finalmente affrontare quella ricetta apparentemente impossibile. Non devi essere d'accordo su ogni scelta, ma devi ammettere: il 2018 è stato un anno infernale per guardare un po 'di lifestyle TV .

8. Dark Tourist (Netflix)

Netflix

Dark Tourist ha percorso una linea molto sottile tra lo sguardo occidentale e la vera connessione ai margini del pianeta. Il giornalista David Farrier ha viaggiato per il mondo e ha frequentato i culti della morte, i sicari, i rievocatori della seconda guerra mondiale ei sacerdoti voodoo, tra gli altri.

Dove lo spettacolo brilla davvero è nella capacità di Farrier di trattare quei luoghi e le persone senza giudizio. Invece, siamo trattati per un ritratto onesto del viaggio e della connessione attraverso esperienze che pochi potranno mai inseguire. Era una boccata d'aria fresca.

7. Final Table / Chef's Table (Netflix)

Netflix

Netflix ha fatto due importanti mosse in TV per il cibo quest'anno. In primo luogo, hanno criticato la loro stravaganza per il cibo, lo Chef's Table , perché erano troppo bianchi e guidati da uomini e hanno cambiato le cose. La quinta stagione presentava più donne e persone di colore. In secondo luogo, Netflix ha lanciato uno spettacolo di battaglia sul cibo intitolato The Final Table, che ha promesso di cambiare per sempre il gioco televisivo di Cooking TV. Entrambe sono diventate ragioni per cui siamo ancora così indietro quando si tratta di trattare con gli indigeni americani nel loro complesso .

L'episodio di Cristina Martinez di Chef's Table ha evidenziato lo sguardo bianco degli indigeni americani e dei cibi. Il modo in cui le altre materie prime americane come mais (mais) e non riusciva nemmeno a toccare l'ironia di un americano indigeno classificato come "illegale" era un'enorme mancanza. Oltre al tavolo finale , l'inclusività e la celebrazione sono durate fino a quando l'episodio del Ringraziamento è finito e Colin Hanks ha confutato i piatti indigeni di cibo come non-americani e non facenti parte del Ringraziamento.

Forse ti starai chiedendo perché due momenti negativi si troverebbero in una lista "migliore di". Intorno a queste parti, crediamo che sia nel male che nasce il bene. Questi momenti ci hanno dato la possibilità di fare un passo indietro e chiedere come possiamo fare meglio per la comunità e il cibo indigeni dell'America . Alla fine, non vogliamo che questi spettacoli non vengano trasmessi. Ci piacciono ; vogliamo solo che continuino a spingere per migliorare.

6. The Curious Creations di Christine McConnell (Netflix)

Netflix

The Curious Creations di Christine McConnell è stato lo spettacolo più avvincente e fuori dal nulla quest'anno. La capacità di Christine McConnell di fondere macabro, atmosfera, stile e cottura è stupefacente e dannatamente guardabile. Questo spettacolo ha un pupazzo procione rianimato racchette chiamato Rose.

Lascia che affondi, uno spettacolo di cucina ha un orribile procione zombie in esso. La tv del 2018 è scossa.

Il programma di cottura di McConnell è caduto giusto in tempo per Halloween quest'anno, il che ha reso ancora più facile abbuffarsi in quel momento. Non lasciare che gli elementi del film gothul-ha-ossessionato dello spettacolo ti impediscano di iniziare la tua baldoria. C'è un'atmosfera micidiale creata qui attraverso la positività di McConnell. Ci sono scenette, personaggi serializzati che pop in, ed è darkly sexy – un'altra nuova increspatura al genere di cottura. Tutto ciò contribuisce a rendere questo spettacolo molto redditizio tutto l'anno.

5. Mangia. Gara. Vincere (Amazon)

Amazon

Mangiare. Gara. Vincere su Amazon Prime ha mescolato i mondi del cibo, dei viaggi e degli sport in uno spettacolo fantastico e ad alta posta in gioco. La premessa dello show è piuttosto semplice: l'ex chef Noma Hannah Grant ha accettato la sfida di sfidare i concorrenti nel Tour de France. Lo Chef Grant fa l'impossibile, trasformando la golosità in avanti della maggior parte dei ciclisti durante una corsa in qualcosa di locale, delizioso e nutriente.

Ciò che ha reso questo spettacolo così guardabile è stato vedere Grant creare in piedi. Sta lavorando fuori da cucine mobili che sono costantemente in movimento in Francia. Inoltre, frugge senza sosta – procurandosi gli ingredienti, cucinando, servendo e spostandosi nel punto successivo. Puoi a malapena distogliere lo sguardo dallo schermo.

Al centro, questo spettacolo riguarda la creazione di cibo straordinario in condizioni di stress che anche per avere un elemento sportivo. Tutto ciò porta ad una facile abbuffata.

4. Inchiodato! (Netflix)

Netflix

L' altro spettacolo della concorrenza di cucina di Netflix ha preso il "serio" dalla cottura e ha lasciato quella merda dietro per sempre. La gara di cucina è guidata dal comico Nicole Byer e dal maestro pasticcere Jacques Torres. Fondamentalmente, la Torres produce una confezione incredibile e tre panettieri amatoriali cercano di ricreare per un premio di $ 10.000. I riff, i supporti e i riff di Byer sono più come i panettieri di casa provano il loro più dannato. È delizioso.

Lo spettacolo ha successo nel suo equilibrio di Pentecoste, istruzione e capacità di non prendersi troppo sul serio. Questo fa molto per uno spettacolo con un pasticcere decorato come Torres e arriva grazie alle incredibili costolette di Byer. Guarda, è bello prendere sul serio questo tipo di spettacoli ma, di tanto in tanto, è bello sedersi per 30 minuti e guardare i comici che fanno a pezzi i panettieri a casa mentre cercano di ricreare torte così fuori dal loro campionato che è assurdo .

3. Sale, grasso, acido, calore (Netflix)

Netflix

Il libro di cucina essenziale di Samin Nosrat Salt, Fat, Acid, Heat è arrivato a Netflix come uno dei più interessanti show gastronomici dell'anno. Nosrat viaggia per l'Italia, il Giappone, il Messico e la Bay Area indulgendo nei cibi che costituiscono il titolo del suo libro di cucina e del nuovo programma televisivo. Lo spettacolo inizia con un sacco di familiarità. Quando Nosrat colpisce l'Italia nel primo episodio per fare la mozzarella fresca e versare glugs di olio d'oliva, è il porno del cibo che conosciamo fin troppo bene.

Dove Nosrat trascende il cibo ben fatto e la strada della TV di viaggio è nel suo atteggiamento accattivante e accessibile verso il cibo, le persone e i luoghi in ogni scena. Lasciate questa serie che non vuole altro che stare in cucina con Nosrat mentre espone il meraviglioso cibo che questo mondo ha da offrire. Alla fine, lo chef è il perfetto compagno di viaggio per buongustai che vuoi in ogni viaggio e ad ogni tavolo.

2. Qualcuno Feed Phil (Netflix)

Netflix

Phil Rosenthal è un tipo fortunato . Quest'anno Rosenthal ha trasferito il suo cibo e la sua mostra di viaggi da PBS a Netflix e siamo stati dotati di due stagioni del suo nuovo spettacolo in un anno.

Se sei disposto a fare un tentativo, è difficile non amare questo spettacolo. L'apertura, la gentilezza e la cauta voglia di viaggiare di Rosenthal sono accattivanti e non si consumano mai. Rosenthal non ha reinventato la ruota quando si tratta di spettacoli di viaggi con focus alimentare. C'è un livello di comfort qui, un senso di familiarità, che non toglie mai la qualità dello spettacolo.

Phil si avvicina al cibo e viaggia come un'esperienza vitale di cui tutti abbiamo bisogno per vivere una vita migliore. Funziona perché stiamo tutti cercando anche quelle esperienze.

1. Anthony Bourdain's Departure (CNN)

CNN

È troppo presto per sapere quanto grande sarà la perdita di Anthony Bourdain sul cibo, i viaggi, la scrittura e, beh, la vita. Bourdain ha trascorso la parte migliore degli ultimi due decenni a ridefinire ciò che il cibo e la televisione di viaggio potrebbero essere. Poi se n'era andato. Questa partenza prematura arrivò proprio quando una stagione del suo show televisivo di successo, Parts Unknown , andava in onda e mentre stava girando la stagione successiva. La CNN ha deciso di mandare in onda gli ultimi episodi della leggendaria carriera di Bourdain e sono stati costantemente ricordati di tutto ciò che il mondo del cibo e dei viaggi ha perso quando Tony è morto .

Lo spettacolo finale di Bourdain , uno sguardo sulla sua città natale, New York, era tutto ciò che amavamo dell'uomo. C'era un senso di nostalgia avvolto nel bisogno di capire il passato per fare un futuro migliore. Ha avuto una buona resistenza con musicisti e artisti iconici. Il cibo meraviglioso è stato mangiato da tutti. È stato il canto del cigno perfetto per qualcuno che ha veramente cambiato il gioco.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Elsa Pataky: "Non vivrò mai più a Los Angeles, non riesco a vedermi vivere di nuovo in una città" Successivo Top Chef Power Rankings, settimana 4: Restaurant Wars arriva presto!

Rispondi