Il remake di Disney “The Lion King” ha creato un ruolo completamente nuovo per Amy Sedaris

Getty Image

Purtroppo, Marvel Studios non ha ancora pubblicato un trailer per il suo prossimo quarto film di Avengers , ma tutta l'eccitazione per la sua possibile uscita durante la festa del Ringraziamento non ha impedito alla sua casa madre Disney di abbandonare la bontà di The Lion King su di noi. Il teaser trailer del remake live-action (re: photorealistic CGI) del classico del cartone animato del 1994 ha ottenuto numeri piuttosto grandi durante le prime 24 ore, ma ciò non significa che l'ultimo regista Jon Favreau abbia fatto notizia.

Secondo Variety , l'attrice comica Amy Sedaris si è unita a un cast già imponente che include artisti del calibro di Donald Glover, Beyonce, James Earl Jones, Seth Rogen e Billy Eichner. A differenza di questi artisti, tuttavia, Sedaris presenterà in realtà un personaggio completamente nuovo che Favreau e la compagnia hanno creato appositamente per il remake. Secondo il rapporto, "Sedaris interpreterà un toporagno elefante – così chiamato per lunghi nasi che assomigliano a tronchi di elefante, il piccolo mammifero è originario dell'Africa e noto per la sua velocità massima."

Ovviamente, questa iterazione di The Lion King non sarebbe stata esattamente la stessa dell'originale. Certo, come ha rivelato il paragone virale side-by-side , Favreau e il suo team hanno ricreato alcuni degli scatti più iconici del film. Ma cosa sarebbe un remake senza almeno qualche ritocco qua e là? Inoltre, quando si tratta di talento doppiatore, Sedaris è uno dei migliori nel settore. Ha impazzito BoJack di Will Arnett in BoJack Horseman di Netflix come Principessa Carolyn, quindi il suo personaggio di The Lion King sarà sicuramente altrettanto eccezionale quando debutterà la prossima estate.

(Via Varietà )

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente I baristi ci dicono quali distillerie visitare questo inverno Successivo La sonda InSight della NASA ha restituito la sua prima immagine dalla superficie di Marte

Rispondi