In Defense Of ‘Hunter Killer’, un film muto con un buon cuore

Lionsgate

La maggior parte delle volte, quando parliamo di film, celebriamo film intelligenti, di buon gusto, elegantemente girati e ben fatti. Poi ogni tanto ne vedi uno sciocco, amabile, macchiato e muto, ma il suo cuore è nel posto giusto, e ti chiedi se forse è meglio così . Ho dimenticato chi ha detto che il rock n 'roll è il migliore quando è quasi male, ma lo stesso può essere vero per i film. Nessuno ama "Louie Louie" a causa dei testi intelligenti e dell'abilità musicale; la gente lo ama per il suo spirito irrefrenabile.

Hunter Killer è un film stupido con un buon cuore. Ha come protagonista Gerard Butler , che è un po 'come il "Louie Louie" degli umani. Non è il più grande attore del mondo, e non ha né il fisico di Schwarzenegger né l'affascinante bellezza di Tom Hardy. In questa incarnazione, ha un lavoro di tintura che sembra immondizia assoluta. Ma dannato se non voglio vederlo salva il mondo con un sottomarino. Lui ha … qualcosa . Quel bagliore nei suoi occhi. Qualcosa che dice che è un po 'un figlio di puttana, ma forse è il tipo giusto di figlio di puttana.

Hunter Killer si apre con un sottomarino americano (un sottomarino d'attacco tipo "cacciatore-assassino") che oscura la sua controparte russa sotto il ghiaccio polare. Improvvisamente c'è un'esplosione a bordo del sottomarino russo, e l'americano va a indagare, solo per svanire se stesso.

Ovviamente, gli americani – nella forma di un ammiraglio posteriore dalla testa piatta interpretato da Common, e un ammiraglio di falchi sputatore spruzzato da Gary Oldman, in una delle sue peggiori performance – hanno bisogno di scoprire cosa diavolo sta succedendo giù Là. Hanno bisogno di qualcuno per investigare, ma a questo punto sono dannatamente vicini ai capitani dei sottomarini, quindi devono mandare il loro mostro più erotico e anticonformista, il capitano Joe Glass, interpretato da Gerard Butler.

Colpisci la prua di Joe Glass per l'alce negli altopiani scozzesi. Sembra che sia una specie di cacciatore-assassino , capito? Un vetro camo allinea un glorioso 10-pointer con il suo arco di fantasia e poi … niente. Abbassa l'arco. Non può portarsi a farlo. La bestia è semplicemente troppo dannatamente maestosa.

È stupido ma dolce. È come se ogni film d'azione scadente si trasformasse in un tutt'uno – e in fondo si sente esattamente come il romanzo di papà dei supermercati che Hunter Killer ha adattato ( Firing Point , di George Wallace e Don Keith) – ma non completamente male. È ancora lecito che la muscolosa uniforme dell'equipaggio tagli un tizio duro con fantastici giocattoli militari, ma sta anche dicendo che l'anima della mascolinità è compassione e moderazione. Sta dicendo che essere veramente forti significa non dover uccidere alcuni poveri alci solo per dimostrare quanto sei forte.

Nel frattempo, l'ammiraglio Gary Oldman è convinto che la Terza Guerra Mondiale sia imminente e vuole che Glass entri lì pistole a fuoco come Yosemite Sam e provi a paralizzare i russi prima che possano lanciare l'attacco che sembra essere in arrivo. È solo un'alleanza tra il contrammiraglio Common e un consigliere della NSA interpretato da Linda Cardellini che convince la presidente della signora interpretata da Caroline Goodall, per permettere a Glass di acquistare ancora un po 'di tempo. Ha un piano folle, ma potrebbe funzionare.

Non voglio rovinare troppo la missione climatica di Joe Glass, ma basti dire che si svolge come The Hunt For Red October e Crimson Tide per The Fast And The Furious . Hunter Killer è la Crimson Tide di un uomo molto lavoratore. I SIGILLI della marina sono coinvolti, i cattivi russi fomentano un colpo di stato e sparano allo stile dell'esecuzione, e c'è persino una scena in cui Joe Glass guarda in faccia il presidente russo e pronuncia la frase immortale "non siamo così diversi, io e te".

Rispetto a ottobre e Crimson Tide , Hunter Killer sembra sia derivato che magnificamente indistinto. La recitazione è anche molto peggiore (Butler, Common e Cardellini stanno bene, ma Oldman è insolitamente antipatico, e il secondo in comando di Glass, interpretato da Carter MacEntyre, è sovrascritto e sopra le righe, come se fosse stato strappato da un Kirk Cameron film).

Ma rispetto ai suoi coetanei di film militari contemporanei – 12 Strong , Mile 22 , Sicario 2 , ecc. – Hunter Killer è sufficiente per qualificarsi come una boccata d'aria fresca. No, un protagonista che cerca di evitare una guerra con la Russia non è esattamente rivoluzionario. Ma rispetto a un film in cui Josh Brolin, un tipo mellifluo, uccide 100 messicani con il pretesto di combattere il jihadismo e il meglio che si possa dire è che forse avrebbe dovuto essere una critica al potere americano (non lo è, ma ho detto forse ), sì, prenderò il film sottomarino stupido sul capitano di ogni uomo che era troppo di un uomo per mercenare un cervo.

Proprio come con le persone, perdonerai molto per un film se il suo cuore è nel posto giusto.

Vince Mancini è su Twitter . Puoi leggere più delle sue recensioni qui .

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Dlisted: The Podcast, Episode 21 - The Breakup non sorprendente di Megyn Kelly e The Peacock Successivo Beauty And Terror Live Side By Side sulla colonna sonora di Susomia di Thom Yorke

Rispondi