Jake Gyllenhaal Reunites con il suo regista di “Nightcrawler” nel trailer di “Velvet Buzzsaw” di Netflix

L'ultima volta che Dan Gilroy e Jake Gyllenhaal hanno lavorato insieme, è stato per Nightcrawler , che è stato nominato per la miglior sceneggiatura originale agli Oscar ed è considerato (da me, almeno) uno dei migliori film ambientati a Los Angeles nella memoria recente . ( Nightcrawler > La La Land .) La coppia si sta riunendo su un altro intrigante thriller horror, tranne questa volta, non devi lasciare la tua casa per vederlo. Anche se consideri Nightcrawler , potresti volerlo.

Velvet Buzzsaw interpreta Gyllenhaal nei panni di Morf Vandewalt (!), Un critico d'arte con occhialuti che "ci porta sempre più in profondità in un mistero che conduce a una realizzazione finale scioccante", ha spiegato Gilroy . Anche nel cast: Rene Russo, "che ha iniziato in una band punk negli anni '70 e ora gestisce la più grande galleria d'arte contemporanea di Los Angeles," John Malkovich come "l'artista contemporaneo di maggior successo al mondo", Toni Collette, Daveed Diggs , Zawe Ashton e Billy Magnussen.

"Spero che le persone guardino all'arte in un modo leggermente diverso. Ogni volta che ascolti un pezzo di musica o guardi una scultura o un dipinto o un film, ti rendi conto che gli artisti dietro di loro hanno investito ciò che ritengo essere la loro anima creativa nel lavoro ", ha detto Gilroy a proposito del film. "Per me, questa è una cosa sacra e penso che abbiamo perso un po '. Mi piacerebbe molto se potessimo tornare a quello. "

Ecco la sinossi della trama ufficiale:

Velvet Buzzsaw è un thriller ambientato nella scena mondiale dell'arte contemporanea di Los Angeles, dove artisti di grande valore e mega-collezionisti pagano un prezzo alto quando l'arte si scontra con il commercio.

Velvet Buzzsaw esce su Netflix il 1 febbraio.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Il discorso del Golden Globe di Christian Bale è approvato dai Satanisti Successivo Jamie Lee Curtis chiama la ragazza delle Fiji Water per il bombardamento fotografico senza permesso

Rispondi