Jude Law è triste che nessuno vedrà mai il suo film di Woody Allen


In un'intervista con il New York Times (via Vulture ) sulla sua apparizione nel prossimo film di Animali fantastici , Jude Law ha rivelato che ha rattristato il fatto che il suo lavoro e quello di Woody Allen A Rainy Day A New York non saranno mai visti. A volte, Jude, durante le interviste è una buona idea lasciare che il tuo pubblicitario passi in fretta il proprio corpo tra te e l'intervistatore mentre urla "PROSSIMA DOMANDA, PER FAVORE!"

Secondo quanto riferito, Amazon ha accantonato il film a tempo indeterminato e ha risposto a domande affermando che "nessuna data di uscita è mai stata fissata per il film".

La performance di Jude in quello che è probabilmente un film noioso deve essere stata comunque di calibro di Streep perché pensa che dovrebbe essere visto. O quello o lui non è abbastanza brillante da sapere che tu eviti del tutto l'oggetto avvizzito se sei un attore che lavora a Hollywood.

"È una vergogna terribile. Mi piacerebbe vederlo. Le persone hanno lavorato sodo e hanno messo molto, ovviamente se stesso incluso ".

L'intervistatore ha sottolineato che, a differenza di altri attori che hanno lavorato con Woody come Rebecca Hall e Timothée Chalamet , Jude non lo ha pubblicamente sconfessato.

"Non volevo davvero essere coinvolto, a dire il vero. Semplicemente non mi sento come se fosse il mio posto per commentare, ed è una situazione troppo delicata. Mi sembra che ne sia stato detto abbastanza. È un affare privato. "

Ma non pensate che questo significhi che Jude gli stia dando il pieno voto di Diane Keaton / Javier Bardem quando si tratta di possibilmente lavorare di nuovo con il più grande sostenitore del movimento #MeToo (ragazza …). L'ex baby-sitter dice che è indeciso su quello.

"Non lo so. Dovrei considerare attentamente. "

Ci sono altre cose da considerare attentamente, Young Gay Silente. Dovresti prendere in considerazione la possibilità di licenziare il tuo PR e assumere uno che sia abbastanza intelligente da minacciare lo scrittore con l'intervista che va all'obitorio se viene posta una domanda a Woody Allen.

Pic: Wenn.com

Le nostre regole per i commenti sono piuttosto semplici:

Se fai commenti eccessivamente offensivi (razzisti, bigotti, ecc.) O se vai fuori tema quando non sei in un Open Post , i tuoi commenti saranno cancellati e sarai bannato. Se vedi un commento offensivo o spam che ritieni debba essere cancellato, segnalalo alle mod e loro saranno per sempre grati e ti daranno il loro primogenito (anche se probabilmente non lo vorrai).

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Jessie J vorrebbe che le persone smettessero di dire che assomiglia a Jenna Dewan Successivo 'Rocky', 'Legally Blonde' e altro sono in streaming gratis (con annunci) su YouTube

Rispondi