Keira Knightley dice che i suoi commenti sulla duchessa Kate sono stati eliminati dal contesto


12 ottobre 2018 / Inserito da:

Keira Knightley ha trascinato Duchess Kate e il suo perfetto aspetto post-parto in un saggio intitolato " The Weaker Sex." Ma secondo Keira, lei non intendeva questo e il tutto è stato preso fuori dal contesto.

Nel saggio di Keira, scritto per la raccolta Feminists Do not Wear Pink (E altre menzogne) , scrive sulla nascita di sua figlia Edie nel 2015, in cui lei fondamentalmente lo descrive come un episodio di American Horror Story: Maternity Ward . Sangue, punti di sutura, pianto – lo chiami. Poi la paragona a Duchessa Kate dando alla luce la principessa Charlotte il giorno dopo, in cui Duchessa Kate è emersa dall'ospedale di St. Mary sette ore più tardi e sembra perfetta. Keira ha scritto di Kate:

"Lei [Middleton] è stata fuori dall'ospedale sette ore più tardi con la faccia truccata e con i tacchi alti. La faccia che il mondo vuole vedere. Nascondere. Nascondi il nostro dolore, i nostri corpi che si spezzano, il nostro seno che cola, i nostri ormoni che infuriano. Sembra bello. Guarda elegante, non mostrare il tuo campo di battaglia, Kate. "

Keira è apparso alla premiere del BFI London Film Festival del suo nuovo film Colette nella notte di Giovedi. E! Le notizie dicono che non ci volle molto prima che i giornalisti chiedessero a Keira di iniziare una faida da mommy con un membro della famiglia reale. Keira ha incolpato i media per aver letto la citazione fuori dal contesto.

"Penso che sia molto interessante che alcune parti dei media abbiano, non voglio dirlo in modo intenzionale, ma diciamo semplicemente che ho travisato il mio significato e esattamente quello che ho detto. Quindi suggerirei a quelle persone nei media di rileggere l'interezza del saggio e non solo di tirarne fuori un po 'perché i commenti che ho fatto riguardano completamente la nostra cultura che zittisce le verità delle donne e ci costringe tutti a nasconderci e assolutamente non ho fatto vergogna a nessuno in alcun modo, anzi, al contrario. "

Ha aggiunto: " Quindi direi a tutti, c'è un libro meraviglioso in questo momento, si chiama Feminists Do not Wear Pink (And Other Lies) e suggerisco che se vuoi sapere questo allora dovresti davvero leggere il tema.

Non ho letto il saggio (mi dispiace Keira!), Ma sembra che lei voglia davvero metterlo lì fuori che non stava facendo vergogna a nessuno, men che meno a Duchessa Kate. E penso di crederle, perché posso vedere da dove viene (ovvero che si tratta più della cultura in cui viviamo). È una buona cosa che abbia avuto la possibilità di chiarire tutto e quindi di uccidere tutte le future storie scandalistiche sulla sua presunta faida con Duchessa Kate. Uno, perché le ha dato la possibilità di collegare quel libro. E due, perché se non l'avesse fatto, le cose sarebbero sicuramente difficili da trovare quando Keira è inevitabilmente scelto come Duchess Kate in un film e cerca di incontrare la cosa reale per la ricerca sui personaggi.

Ecco di più su Keira oggi al BFI – Londra per parlare di Colette, così come di Keira in un maglione dolcissimo abbigliato alla premiere della scorsa notte.

Foto: Wenn.com

Le nostre regole per i commenti sono piuttosto semplici:

Se fai commenti eccessivamente offensivi (razzisti, bigotti, ecc.) O se vai fuori tema quando non sei in un Open Post , i tuoi commenti saranno cancellati e sarai bannato. Se vedi un commento offensivo o spam che ritieni debba essere cancellato, segnalalo alle mod e loro saranno per sempre grati e ti daranno il loro primogenito (anche se probabilmente non lo vorrai).

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Spiacente costa orientale! Non aspettarti un In-N-Out nel tuo collo dei boschi in qualsiasi momento presto Successivo Chow Yun-fat dando i suoi 714 milioni di dollari in beneficenza

Rispondi