Keira Knightley ha “bandito” Cenerentola e la Sirenetta nella sua casa

ELLE Women in Hollywood 2018

Sembra davvero che Keira Knightley sia diventata più femminista negli ultimi anni, specialmente. Penso che dare alla luce una figlia abbia fatto sì che Keira volesse diventare sempre più arrabbiato sullo stato dei diritti delle donne in generale. Mi piace Nu Keira, onestamente. È più interessante, anche se a volte si imbatte in un po 'di giudizio nei confronti delle donne reali . Comunque, Keira sta promuovendo Colette e The Nutcracker (un film della Disney, lol), così è apparsa su The Ellen Show questa settimana. Ellen e Keira finirono per parlare di quello che i film della Disney sono vietati – per ragioni femministe – nella famiglia Knightley-Righton.

Keira Knightley sta attualmente facendo il giro per promuovere il film in uscita di Walt Disney Pictures The Nutcracker and the Four Realms (nelle sale il 2 novembre). Ma come l'attrice 33enne ha confessato a The Ellen DeGeneres Show martedì, non è una fan di tutti i film che lo studio ha prodotto, in particolare quando coinvolge le Principesse Disney che non rispettano i suoi valori femministi.

Di conseguenza, l'attrice ha proibito a sua figlia di 3 anni, Edie Knightley Righton, di guardare determinati film. Cenerentola, liberata nel 1950, è "bandita", ha detto Knightley, "perché aspetta un ricco per salvarla. Non farlo! Salva te stesso. Ovviamente! E questo è quello di cui sono piuttosto seccato perché mi piace molto il film, ma anche Little Mermaid [è vietata]. Voglio dire, le canzoni sono grandiose, ma non dare la tua voce per un uomo. Ciao! Ma il problema con The Little Mermaid è che adoro The Little Mermaid! Quello è un po 'complicato, ma mi sto attenendo. "

Non tutti i film Disney sono vietati. Trovare Dory "è un grande favorito in casa nostra", ha detto Knightley a Ellen DeGeneres, che ha espresso l'enigmatica nota blu. "Frozen è enorme e Moana è completamente soddisfacente …. “

Presumibilmente, lo Schiaccianoci e i Quattro Regni è assolutamente perfetto. Knightley è la protagonista del film come Sugar Plum Fairy, e con i suoi capelli color zucchero filato, "Sembro un po 'una torta psicotica, no?" Per entrare nel personaggio, Knightley era coperto di testa in punta di luccichio. "L'abbiamo girato quasi due anni fa e penso di avere ancora dei brillantini in casa mia. È impossibile scendere. È un disastro, e io ci ho coperto per circa quattro mesi mentre stavamo girando il film ", ha detto. "È un disastro. Ora è assolutamente nel mio contratto che non lavorerò con glitter. Assolutamente no!"

[Da E! Notizia]

Eh. Vengo da una generazione che era "troppo vecchia" per guardare la grande spinta del rinnovato studio Disney negli anni '90, eppure troppo giovane per i classici come Cenerentola e La bella addormentata. Voglio dire, guardavo ancora i film "classici Disney", e la Bella Addormentata era sempre la mia preferita. Anche Cenerentola. Comunque ho sempre odiato Biancaneve? Voglio dire, quei film erano del loro tempo e, naturalmente, il "messaggio" di quelle storie era sempre rovinato. Ma … non lo so, pensi che a volte – ansimare – le mamme femministe lo facciano troppo lontano? Cenerentola è un classico! Per quanto riguarda The Little Mermaid … sì, di nuovo, è problematico. Ma è un altro classico. Mi sento come se Keira fosse preoccupata che se avesse mai mostrato quei film "problematici" a sua figlia, Edie avrebbe semplicemente voluto guardarli costantemente ed è più che altro il fastidio di Keira.

Keira Knightley promuove il suo nuovo film 'Colette' al BFI - London

Foto per gentile concessione di WENN.
Keira Knightley promuove il suo nuovo film 'Colette' al BFI - London
ELLE Women in Hollywood 2018
ELLE Women in Hollywood 2018

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Lady Gaga pronuncia un discorso potente e conferma che è fidanzata Successivo Robert Mueller pubblicherà le scoperte "subito dopo le elezioni di medio termine"

Rispondi