La vera identità dell’attore ‘Suspiria’ Lutz Ebersdorf è stata finalmente spiegata

Amazon

Il remake di Suspiria di Luca Guadagnino si apre questo 26 ottobre, con Dakota Johnson che interpreta uno studente di danza che si unisce a un'incredibile e da incubo accademia di danza sotto la guida di un istruttore interpretato da Tilda Swinton (che non siamo ancora del tutto convinti non è un cigno mascherato come un umano). Il film è misterioso e racchiude un pugno emotivo ( secondo quanto riferito da Quentin Tarantino dopo una proiezione), ma un mistero in particolare è finalmente stato illuminato: la vera identità di uno degli attori.

Suspiria recita il "debutto come attore" del supposto psicoanalista tedesco di 82 anni, Lutz Ebersdorf, di cui nessuno aveva mai sentito parlare prima, ma che aveva una pagina di IMDb con un headshot professionale di un uomo anziano con il bel tocco in più di avere i baffi ( il suo personaggio in Suspiria non ha i baffi). Le voci turbinavano sul fatto che l'attore fosse qualcuno famoso nel trucco protesico, con la maggior parte delle voci che nominano la co-star Tilda Swinton ( possibile cigno ) come l'attore nel seme di Lutz Ebersdorf. Ora, grazie a un'intervista con Swinton e il regista Guadagnino sul New York Times , abbiamo una risposta.

Tilda Swinton era davvero l'attore dietro a tutto quel trucco, e ( potenziale spoiler in avanti ) anche lei interpreta un terzo personaggio nel film, a cui arriveremo un po '. Lutz Ebersdorf non è più su IMDb e le ricerche per lui ora vanno a Tilda Swinton aka Lutz Ebersdorf .

Swinton ora ammette di aver interpretato il personaggio "per il puro piacere del divertimento". E sembra proprio che si stesse divertendo, inclusa una richiesta al reparto trucco di fare, nelle parole del makeup artist Mark Coulier, un "bello" , una serie pesante di genitali in modo che lei potesse sentirlo penzolare tra le sue gambe, e lei è riuscita a tirarla fuori sul set in un paio di occasioni. "

Il regista era leggermente meno scherzoso riguardo al personaggio, dicendo che avere l'unico ruolo maschile importante svolto da una femmina serviva a un importante scopo artistico; il film è, in sostanza, sull'identità femminile. Per quanto riguarda il terzo personaggio interpretato da Swinton, quel ruolo mostruoso non è rivelato fino alla fine, e Guadagnino aveva un chiaro intento nell'avere questi tre interpretati da Tilda Swinton. Ha detto al New York Times che i suoi tre personaggi rappresentano l'ego, il superego e l'id, ruoli che dice "solo Tilda potrebbe giocare".

In passato, Swinton ha negato di aver interpretato il Dr. Josef Klemperer (il personaggio "Lutz Ebersdorf" stava suonando), ma c'è una spiegazione anche per questo. Il modo in cui lo vede Swinton, interpretava Ebersdorf e Ebersdorf interpretava Klemperer. Ok, abbastanza onesto, ma alla fine lei ammetterà che in realtà è un cigno letterale che interpreta Swinton che interpreta Ebersdorf che interpreta Klemperer? DI LA VERITÀ.

(Via il New York Times )

Fonte: La vera identità dell'attore 'Suspiria' Lutz Ebersdorf è stata finalmente spiegata (leggi qui )

Commenta su Facebook
Precedente Channing Tatum apparentemente esce con la cantante britannica Jessie J: "È molto nuova" Successivo Sarah Paulson: "C'è questa nozione secondo cui le donne vanno in pezzi dopo il 45"

Rispondi