Rami Malek dice che la sua esperienza di fare ‘Bohemian Rhapsody’ con Bryan Singer era ‘non piacevole’

NBC

Bohemian Rhapsody è stato un vero e proprio burlone del box office e, ancora più sorprendente, un premio caro. Nonostante un 62% medio su Rotten Tomatoes , il film biografico Queen ha portato a casa numerosi Golden Globe, tra cui quello per il miglior film (Drama), e ha ottenuto cinque nomination all'Oscar. Lo ha fatto nello stesso momento in cui sono state fatte accuse di disturbo contro il suo accreditato direttore, Bryan Singer.

Durante la sua uscita e per gran parte della stagione dei premi, la star Rami Malek è rimasta tranquilla sulle affermazioni di cattiva condotta sessuale nei confronti di Singer, alcune delle quali coinvolgono minori. Non ha nemmeno menzionato il suo nome nel suo discorso sul Golden Globe . Ma Malek ha rotto quel silenzio venerdì.

In una conversazione moderata con The Hollywood Reporter presso l'Arlington Theatre di Santa Barbara, il signor Robot alum ha aperto le sue affermazioni.

"Il mio cuore va a chiunque debba vivere qualcosa come quello che ho sentito e quello che c'è fuori", ha detto Malek al pubblico. "È terribile, è straordinario che ciò accada, posso apprezzare così tanto quello che hanno passato e quanto sia difficile per loro. Alla luce dell'era #MeToo che in qualche modo sembra esistere dopo, è una cosa orribile. "

Malek ha quindi aggiunto il suo sostegno a coloro che sono usciti con accuse. "Mi sono seduto qui e ho parlato di come tutti meritino una voce e chiunque voglia parlare di quello che è successo a Bryan merita di far sentire la propria voce", ha detto Malek. Ha poi descritto la propria esperienza con Singer, anche se non è entrato nei dettagli. "Nella mia situazione con Bryan, non è stato piacevole, per niente. E questo è ciò che posso dire a questo punto ".

L'attore ha anche ricordato loro che Singer non ha completato il film. Infatti, è stato licenziato – non a causa di alcuna accusa, ma perché era spesso assente dal set. "Per chiunque cerchi conforto in tutto questo, Bryan Singer è stato licenziato. Bryan Singer è stato licenziato, non penso che sia stato qualcosa che qualcuno ha visto arrivare, ma penso che sia successo e lo ha fatto ", ha detto Malek.

Singer è stato sostituito dall'attore-regista Dexter Fletcher, che ha poi diretto il biopic Rocketman di Elton John. Come da regole DGA, Singer ha ancora ricevuto il solo credito direttivo.

Singer ha negato categoricamente le accuse, incluse nuove affermazioni dettagliate in un recente articolo pubblicato da The Atlantic . Apparentemente terrà il suo imminente concerto dirigendo il reboot di Red Sonja – notizie che non sono state prese alla leggera online.

(Via THR )

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Ghostface Killah e RZA stanno facendo un film horror ispirato al Wu-Tang Clan Successivo La star di Breakout del festival di Fyre, Andy King, potrebbe avere il suo spettacolo di realtà

Rispondi