Robert Mueller è scioccato dal fatto che un’amministrazione corrotta si comporti in modo corrotto

UOMINI DI SICUREZZA DI WASHINGTON PER UDITO

Robert Mueller ha completato le sue indagini in meno di due anni. Fu una sorpresa per molti di noi che pensavano che Mueller avesse molte più accuse nelle sue mani nei mesi a venire. Non ho dubbi sul fatto che Mueller e il suo team conoscano MOLTO delle attività di Donald Trump, dei suoi accordi con Vladimir Putin, dei suoi legami con la mafia americana, oltre a un'infinità di informazioni sui bambini di Trump e sugli associati Trump. Lo scopo della sonda Mueller era sia stretto che ampio, e Mueller vide ogni giorno come i repubblicani senza spina dorsale consentissero i peggiori impulsi di Trump, e quanto fosse corrotto e compromesso Trump. E Mueller aveva ancora una fede infantile nel sistema. Pensava davvero di poter consegnare la sua relazione a William Barr e che il Congresso avrebbe ricevuto la relazione e avrebbero iniziato i procedimenti di impeachment. Non ho dubbi sul fatto che Mueller credesse sinceramente e ingenuamente che il suo rapporto sarebbe stato consegnato a tutti rapidamente, e che Barr non avrebbe erroneamente interpretato le scoperte di Mueller o menzognere palesemente. Mueller si sbagliava. E non ha nessuno da incolpare se non se stesso. Ma…

Il consigliere speciale Robert S. Mueller III scrisse una lettera alla fine di marzo lamentando al Procuratore Generale William P. Barr che un memo di quattro pagine al Congresso che descriveva le principali conclusioni dell'indagine sul presidente Trump "non colse pienamente il contesto, la natura, e sostanza "del lavoro di Mueller, secondo una copia della lettera rivista martedì dal Washington Post.

All'epoca la lettera di Mueller fu inviata a Barr il 27 marzo, Barr aveva annunciato giorni prima che Mueller non trovasse una cospirazione tra la campagna di Trump e funzionari russi che cercavano di interferire nelle elezioni presidenziali del 2016. Nel suo memorandum al Congresso, Barr disse anche che Mueller non aveva raggiunto una conclusione sul fatto che Trump avesse tentato di ostacolare la giustizia, ma che Barr esaminò le prove e trovò insufficiente sostenere tale accusa.

Giorni dopo l'annuncio di Barr, Mueller ha scritto la lettera privata precedentemente sconosciuta al Dipartimento di Giustizia, esponendo le sue preoccupazioni in termini spietati che hanno scioccato gli alti funzionari del Dipartimento di Giustizia, secondo le persone che hanno familiarità con le discussioni.

"La lettera riassuntiva inviata dal Dipartimento al Congresso e rilasciata al pubblico nel tardo pomeriggio del 24 marzo non ha pienamente colto il contesto, la natura e la sostanza del lavoro e delle conclusioni di questo ufficio", ha scritto Mueller. "C'è ora confusione pubblica sugli aspetti critici dei risultati della nostra indagine. Questo minaccia di minare uno scopo centrale per il quale il Dipartimento ha nominato il Consiglio speciale: assicurare piena fiducia del pubblico nell'esito delle indagini. "La lettera ha fatto una richiesta chiave: Barr ha comunicato le introduzioni del rapporto di 448 pagine e i riepiloghi esecutivi, e ha fatto le iniziali redazioni suggerite per farlo, secondo i funzionari del Dipartimento di Giustizia.

I funzionari del Dipartimento di Giustizia hanno dichiarato martedì di essere stati sorpresi dal tono della lettera di Mueller e che è stata una sorpresa per loro che nutriva simili preoccupazioni. Fino a quando non hanno ricevuto la lettera, credevano che Mueller fosse d'accordo con loro sul processo di revisione del rapporto e sulla redazione di alcuni tipi di informazioni, un processo che durò diverse settimane. Barr ha testimoniato in precedenza al Congresso che Mueller ha rifiutato l'opportunità di rivedere il suo memorandum di quattro pagine ai legislatori che ha distillato l'essenza delle scoperte del consulente speciale.

[Dal Washington Post]

Barr è stato chiaramente corrotto sin dall'inizio, oppure perché avrebbe voluto essere l'AG di Trump. Credendo che Barr improvvisamente giocasse in modo giusto e NON travisasse il rapporto di Mueller è come credere a Babbo Natale. È come avere l'audacia di essere scioccato dal fatto che un despota corrotto si comporterebbe in modo corrotto. Mueller ha passato due anni a imparare tutto su Trump Org e l'amministrazione Trump e su come entrambi sono pieni di bugiardi e beni russi compromessi e Mueller farà ancora finta di non avere IDEA che le sue scoperte sarebbero state sepolte e male interpretate? VERAMENTE?

Barr Conferenza stampa sul rapporto Mueller.

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Barr Conferenza stampa sul rapporto Mueller.
UOMINI DI SICUREZZA DI WASHINGTON PER UDITO
US INTELLIGENZA DI WASHINGTON MINACCE ASCOLTARE

Commenta su Facebook
Precedente Troie di compleanno Successivo Alex Trebek ha dato un aggiornamento sulla sua lotta contro il cancro

Rispondi