‘Spider-Man: Into The Spider-Verse’ Caratteristiche Un uovo di Pasqua ‘Community’ intelligente che coinvolge Donald Glover

MERAVIGLIA

[Spoiler per Spider-Man: Into the Spider-Verse sotto]

Il super divertente Spider-Man: Into the Spider-Verse è pieno di uova di Pasqua (uova di ragno?) Per gli appassionati di fumetti, dall'introduzione di Spider-Ham alla scena post-crediti che coinvolge la voce di un attore hunky di Star Wars . Uno dei migliori arriva all'inizio del film, quando Miles Morales (doppiato da Shameik Moore) va a trovare suo zio Aaron (Mahershala Ali); come notato da Comic Book Resource , "Mentre i due scherzano e rivelano il legame stretto tra loro, si può vedere una televisione mentre suona un episodio di Community ." È l'episodio della seconda stagione, "Anthropology 101", che inizia con Troy Barnes indossa il pigiama Spider-Man, un riferimento all'allora campagna di fan per convincere Donald Glover a interpretare il simpatico web-slinger del quartiere in The Amazing Spider-Man .

NBC

Non ha funzionato (probabilmente per il meglio!), Ma Glover è apparso in Spider-Man: Homecoming , e ha espresso Miles Morales in Ultimate Spider-Man . E ora è in Into the Spider-Verse , una specie di, che è probabilmente il miglior film di Spider-Man . Non è nemmeno il primo cenno della community in un film Marvel: Danny Pudi (Abed) e Jim Rash (Dean Pelton) hanno realizzato camme Marvel Cinematic Universe per volere dei registi Anthony e Joe Russo, e persino Captain Marvel in persona, Brie Larson (Rachel) , era uno studente del Greendale Community College.

Sto ancora aspettando quella seconda parte di #SixSeasonsAndAMovie, btw.

(Tramite la risorsa del fumetto )

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Kanye West ha twittato fino a quando Drake finalmente lo ha chiamato: "Missione compiuta" Successivo Ariana Grande cade una nuova canzone tra la guerra di Twitter di Kanye e Drake

Rispondi