Steve Carell su “The Terrifying” Donald Rumsfeld in “Vice” e perché non guarda “The Office”

Getty Image

Negli ultimi due mesi, Steve Carell ha avuto tre film nei cinema. C'era Beautiful Boy , la vera storia della droga con Timothée Chalamet. Poi c'è l'imminente film di Robert Zemeckis, Welcome to Marwen . Ma il più controverso sarà, senza dubbio, il suo turno nel Vice di Adam McKay, interpretando, come dice Carell, sia Donald Rumsfeld, sia ancora terrificante.

Vice è sia polarizzante che molto strano. A volte è orribile, a volte è assurdo. L'interpretazione di Adam McKay su Dick Cheney (interpretato da Christian Bale) è un sacco di cose, ma non è certamente convenzionale. Questo è, dopo tutto, un film che presenta un finto finto e un'intera scena fatta nel dialogo shakespeariano.

Davanti a noi, Carell ci fa capire cosa vuol dire entrare nella testa del due volte Segretario alla Difesa (sia per i presidenti Ford che per George W. Bush) e cercare di trovare in lui qualche parvenza di umanità. Inoltre, dopo aver recitato insieme a Amy Ryan in Beautiful Boy , Carell dice che non è mai entrato nella sua mente che le persone si sarebbero collegate a The Office . Poi di nuovo, non guarda l'ufficio e spiega perché.

Quando ho detto al mio editore che stavo parlando con te oggi, mi ha chiesto "A proposito di quale film?" Sei molto impegnato adesso.

[Ride] È strano. Sai, più di un anno e mezzo, due anni, fai tre film e poi escono tutti in un mese. E poi non fai niente per altri quattro anni.

Beh, presumo che farai qualcosa nei prossimi quattro anni.

Vedremo!

La tua battuta di Donald Rumsfeld, "What a nervy Nellie!", Mi è rimasta impressa nella testa sin da quando l'ho vista.

Sì, penso, in un certo senso, che incapsula come pensavo a Rumsfeld. C'è qualcosa di così casalingo su di lui, ma allo stesso tempo terrificante.

È interessante guardarti mentre suoni, perché non stai facendo un'impressione, ma hai un punto di vista su questo ragazzo.

Bene, è interessante. Guardando tutti i video di lui in varie funzioni pubbliche, si ha la sensazione che sia un gentile zio seduto sulla veranda. È molto ingraziante. C'è qualcosa di molto caldo e confortante in lui. Ma, allo stesso tempo, senti storie su Nixon, Haldeman e Kissinger che dicono: "Devi stare attento a quel tipo." E per quelle persone dire questo su Rumsfeld, la dice lunga.

Hai una lunga storia con Adam McKay, ma hai delle riserve sul fare questo politico di un film? Il Big Short è politico, ma non è esattamente la stessa cosa.

No, non proprio. Sai, è un tale cliché, ma tutti hanno diritto alla loro opinione su chi è qualcuno o su un punto della storia. Ero più interessato all'idea di lavorare di nuovo con Adam. Penso che sia un regista molto audace e che faccia grandi scelte. Mi piace il suo stile. Penso che sia molto assurdo e divertente, oscuro e intelligente. Ero dentro immediatamente . Ho pensato che sarebbe stato divertente e sarebbe stato divertente interpretare un personaggio come Rumsfeld. Non ho mai giocato a nessuno così prima. È un ragazzo curioso.

Il tono sul set con Vice o The Big Short è diverso sul set di quanto lo sia per qualcosa come Anchorman ? O è sorprendentemente simile?

Sembra più simile che diverso. Sai, ovviamente, non stai facendo scherzi, ma c'è un senso di libertà nel giocare, esplorare, trovare cose nuove e buttare dentro cose. E penso che sia basato su un senso di fiducia per Adam. Perché puoi provare qualsiasi cosa, e se non va bene, non va nel film. Non lo userà. Quindi, sai che puoi fidarti di te stesso per esplorare e prendere delle opportunità e non preoccuparti che sia terribile. Perché se lo è, non lo inserirà.

Non stai mettendo in fila battute, ma ci sono alcuni momenti sorprendentemente divertenti.

E penso che sia una specie di magia di Adamo. È incline a rischiare, ma vuole infondere le cose con umorismo. Perché al suo interno – voglio dire, è molto serio – c'è molto materiale molto oscuro di cui sta discutendo.

E con riprese reali, e questo è solo stridente.

È incredibilmente sconvolgente. E per infondere un po 'di commedia, penso sia utile. Perché fa tutto il resto andare un po 'più facilmente. È sicuramente un modo, ed è un modo per ammorbidire il colpo della realtà e l'intensità di molti argomenti. Quindi, penso che sia molto intelligente in quel modo. Sai, è un satirico. È in grado di guardare le cose veramente oscure nella nostra società e farle luce su di esse in un umorismo umoristico, spesso oscuro, ma in modo umoristico.

E questo film è molto strano C'è una scena che usa tutto il dialogo shakespeariano.

E ci sono un sacco di cose strane che non sono finite nel film. Questa è l'altra cosa.

Oh, scommetto.

Ad un certo punto c'era un grande numero musicale nel film. E parte di esso funziona nel contesto di ciò che sta cercando di ottenere come film e come trama, e in parte non lo fa. Penso che nel processo di editing sia evidente per lui che cosa sta suonando, e che roba non lo è.

Adam McKay è stato molto chiaro su dove si trova e su come si sente George Bush e Dick Cheney. Ma, ho visto qualcuno a cui piace Dick Cheney andare, "Sì. Ha fatto quello che doveva fare. "Ha senso?

Lo fa. E penso che Adam ne sia consapevole. Adam in realtà, penso, sperava che fosse così. Fa riferimento al film Patton come una specie di modello.

Oh, è interessante.

Alcune persone andranno a vedere il film Patton e diranno: "Beh, quel ragazzo era pazzo, e che megalomane. È tutta follia. "E altre persone vedranno il film Patton e diranno:" Oh, beh, c'è un eroe americano per te ". Di nuovo, è tutto contesto. È tutto come stai arrivando alle informazioni. E penso che tu abbia ragione, penso che potrebbe accadere molto bene. Ha fatto un sacco di sessioni di domande e risposte e ha condotto test di screening, e ci sono un discreto numero di repubblicani a cui è piaciuto molto e ha detto: "Sì. Questo è quello che è successo. È vero."

Oh wow.

Adam è molto coraggioso. Mi sento davvero come se non avesse paura del contraccolpo e avesse una visione molto specifica su ciò che voleva ottenere in un film. E questo è davvero fantastico. Se ti piacciono le sue inclinazioni politiche, devi riconoscere il fatto che prende grandi oscillazioni quando sta girando un film e lo apprezzo davvero.

Non c'è dubbio che ha fatto un grande swing qui.

È sempre divertente fare qualcosa di cui hai un po 'paura, sai?

E lo scherzo alla fine di Anchorman , circa l'ingresso di Brick nell'amministrazione Bush, ora ha un successo.

[Ride] Sai cosa? È così divertente. Questo è stato portato alla mia attenzione solo una o due settimane fa.

supremo

Veramente?

Non avevo mai fatto quella connessione. E poi dopo tutti questi anni, sì. Sembra che sia stato pre-programmato da 14 anni.

È fantastico.

Era sempre nelle carte. Stavo per giocare a Rumsfeld.

C'è anche una scena, quando Cheney lo licenzia, dove Rumsfeld è un po 'empatico.

Voglio dire, alla fine di tutto, è solo un essere umano. E come la maggior parte delle persone, ha delle vulnerabilità, presumo. Ed è davvero giusto, così tanto è una buona ipotesi in termini di esattamente come sono in privato. Ma abbiamo pensato che sarebbe stata una svolta interessante, per provare un po 'di empatia, forse, nei confronti di qualcuno che probabilmente non ti saresti aspettato di provare in quel modo.

E poi uno dei tuoi altri film, ho intervistato Amy Ryan su Beautiful Boy e lei ha detto che non ha quasi interpretato il ruolo perché pensava che la gente avrebbe pensato a Michael e Holly in The Office . Per la cronaca, non ci ho pensato fino a che il film non fosse finito.

Sì, davvero non pensavo che la gente avrebbe fatto quella connessione, ma io non guardo l'ufficio . Sai, voglio dire, è qualcosa che abbiamo fatto anni fa insieme. Non ci pensi continuando là fuori e la gente continua a pensare a questi personaggi e alle loro connessioni. Quindi, sì, non è davvero passato per la testa. Ma, amico , è stato divertente lavorare di nuovo con lei.

Lei è la migliore.

Lei è così buona. Lei è la migliore.

Per quanto riguarda una relazione intervistatore-intervistata, penso che sia la mia persona preferita da vedere. Abbiamo uno shtick .

Sono completamente d'accordo. Ed è una delle persone più adorabili e una delle più talentuose. Ha appena, lei non è mai buona. È sempre, non so, è solo una persona che ammiro molto, sia professionalmente che personalmente. Lei è grande.

Puoi contattare Mike Ryan direttamente su Twitter.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Nigella Lawson non lascia che le stazioni televisive aerografano il suo stomaco Successivo Jacquees ha sfidato Keith Sweat per il re di R & B Crown

Rispondi