Steve Kerr ha sostenuto Beto O’Rouke come presidente dopo la sua perdita a Ted Cruz

Getty Image

Si prevede che il Partito Democratico assuma la Camera dei rappresentanti nelle elezioni di medio termine del 2018 . È una grande vittoria per il partito, che non ha controllato una branca del Congresso da quando i repubblicani hanno preso il controllo del Senato nei mesi intermedi del 2014. È anche la prima volta che i democratici assumono il controllo della Camera da quando i repubblicani hanno preso il controllo della Camera nel 2010.

Mentre questo è un aspetto positivo dei Democratici, ci sono stati alcuni negativi percepiti, come l'incapacità di Beto O'Rourke di battere Ted Cruz e diventare il primo senatore democratico dal Texas dal 1993. È stata una gara di alto profilo, e nonostante l'impressionante baule da battaglia di O'Rourke di fondi per la raccolta di fondi e numerose specializzazioni di celebrità , Cruz è uscito e servirà il suo secondo mandato come senatore dello Stato di Lone Star.

Nonostante questo, O'Rourke è considerato una stella politica emergente, e all'indomani della sua perdita, il suo nome è spuntato su Twitter come potenziale candidato per la presidenza nel 2020. Una di queste persone che sta valutando il caso è Golden State Warriors allenatore Steve Kerr.

O'Rourke aveva ricevuto testimonianze dal mondo NBA durante la preparazione alle elezioni, in particolare LeBron James e Gregg Popovich . Tuttavia, ottenere il visto per andare al Senato e ottenere il visto per essere il prossimo presidente sono due cose diverse, quindi questo è piuttosto la proclamazione di Kerr. Il tempo dirà se O'Rourke è candidato per il presidente, ma se corre e tiene una manifestazione nella Bay Area, è sicuro che l'allenatore dei Warriors si mostrerà felice e darà voce al suo supporto.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Il Jared Polis del Colorado diventerà il primo uomo apertamente gay nella storia americana a vincere una gara per il governatore Successivo Le note di ringraziamento per la Principessa Eugenia sono ancora più dolci di quanto avremmo pensato

Rispondi