T-Pain ha pagato la pazza fattura ospedaliera di 1,4 milioni di dollari di suo fratello

Nel notiziario The-American-Healthcare-System-Sure-Works-Well-For-Everybody: il rapper T-Pain ha rivelato su Instagram il conto dell'ospedale di suo fratello ed è un doozy .

Senza molto contesto o storia completa, T-Pain ha pubblicato una foto di un disegno di legge per il suo Instagram e ha fatto sapere ai suoi seguaci che l'assistenza sanitaria americana è la migliore del mondo e ha un senso ed è accessibile a tutti. JK, lol, dove? Quale stato? No: ha rivelato ai suoi seguaci che suo fratello era stato in due diversi ospedali nel corso di "un mese e qualche cambiamento" e durante il suo tempo ottenendo – sto assumendo – cure mediche molto necessarie, ha accumulato un conto di oltre $ 1,4 milioni di dollari .

Ecco le foto di T-Pain del pesante equilibrio dovuto:

Così ho fatto la matematica (aggiunta semplice) e l'ospedale del fratello di T-Pain è costato $ 1, 402, 978,07 in totale. Ragazza, devi salutarti e lasciarmi morire per $ 1, 402, 978.07 perché non pagherò mai quello.

Nessuna parola su cosa c'era di sbagliato nel fratello di T-Pain, ma il prossimo post sul suo Instagram è stato meno serio, e ha anche mostrato quanto sia ricco:

Guardate questo: non solo T-Pain può permettersi la visita ospedaliera da 1,4 milioni di dollari di suo fratello, ma può anche ordinare "sei nuove serie di ruote pronte per essere montate" e averle il giorno successivo.

Sono storie come queste che scaldano il mio cuore nero. Sapere che c'è un élite dell'1% della popolazione che può effettivamente prendersi cura dei propri problemi senza trovarsi ad annegare nel crescente debito, mi ispira davvero a continuare a cercare di diventare un membro dell'1% e smettere di soffrire con l'altro 99%. Mi fa venire una lacrima agli occhi … in realtà mi fa venire le lacrime agli occhi … Piango per quanto sono povero.

Pic: Instagram

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Elsa Pataky: "Non vivrò mai più a Los Angeles, non riesco a vedermi vivere di nuovo in una città" Successivo Top Chef Power Rankings, settimana 4: Restaurant Wars arriva presto!

Rispondi