Terry Crews è in missione per smantellare il “sistema implicito” dell’assalto sessuale

Getty Image

Terry Crews è passato attraverso lo strizzatore da quando è stato reso pubblico con accuse di aggressione sessuale contro un "honcho hollywoodiano", poi senza nome, che in seguito è stato rivelato essere l' esecutore di William Morris Endeavour Adam Venit. Sebbene Crews non abbia avuto successo nell'ottenere Venit accusata di aggressione sessuale criminale, in seguito Venit ha rilasciato la scusa alla star di Brooklyn Nine-Nine nel marzo del 2018, assumendosi la responsabilità dell'incidente.

Ma le scuse non erano sufficienti e Crews non era soddisfatto fino a che Venit non avesse rassegnato le dimissioni entro la fine dell'anno, assumendosi la piena responsabilità.

In un nuovo profilo con Esquire , Crews ha spiegato perché chi commette un abuso è così importante nell'era del movimento #MeToo, e che il suo obiettivo finale è ora smantellare il "sistema complice" dell'assalto sessuale in America. "Mi sento vigile per coloro che stanno ancora combattendo", ha detto alla pubblicazione. "A metà del vestito, avevo speso quasi quattrocentomila dollari. Come può una persona normale fare questo? Ho passato l'equivalente di una casa. "

"Non puoi trattarmi in quel modo. Nessun uomo, donna o bambino può essere trattato in questo modo, mai. Ho avuto tolleranza zero ", ha continuato, prima di essere sincero sul perché è così importante difendere gli altri.

"Vedi, c'è un bambino in Terry Crews. È stato molestato Se non lo difendo, chi lo farà? Ogni persona sulla Terra è ancora quel ragazzo. Sei ancora quel ragazzo. Ci sono un sacco di persone che mi hanno rallegrato da allora. È stata una vittoria per molte persone che non potevano parlare ".

"L'intero anno passato è stato come un episodio di Black Mirror ", dice. "E ora sono nei titoli di coda. Tanto spazio al cervello, così tanta energia è andata a questo. Ho appena detto al mio manager: "Ho bisogno di altri tre posti di lavoro".

E come ha osservato Esquire , nel periodo in cui l'intervista è stata pubblicata e pubblicata, Crews è stata annunciata come l' ospite di un nuovo spin-off dell'America's Got Talen . Sia nella sua vita personale che professionale, Terry Crews potrebbe essere l'uomo di lavoro più onesto e più duro di Hollywood.

(Via Esquire )

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente 'Se Beale Street potrebbe parlare' è un capolavoro di memoria culturale e americana nera Successivo Il co-regista di "Avengers 4" Joe Russo insiste sul fatto che Chris Evans non è ancora finito con "Captain America"

Rispondi