The Best True Crime And Investigative Podcasts Of 2018

Unsplash

Stiamo vivendo un'età dell'oro nel podcasting – quel perfetto punto ideale in cui il pubblico ha iniziato a riconoscere la forma, i creatori stanno espandendo le sue possibilità, e non ci sono così tanti soldi in gioco che gli speculatori e i non-appassionati hanno spazzato via per rovinarlo come … beh, come la maggior parte delle altre cose su internet.

Per ora, i podcast sono creati quasi esclusivamente da e per le persone che li amano, supportati a volte dalle pubblicità, ma ancor più spesso da persone che pagano in modo specifico per tali contenuti. È un modello piacevolmente semplice. Quindi goditi questo breve periodo di adolescenza durante il podcasting finché dura, e sii contento che per ora abbiamo solo le occasionali Zip Recruiter in diretta per avanzare velocemente.

La vera scrittura del crimine , i resoconti di lunga durata, i documentari e i documentari radiofonici sono esistiti da molto tempo. Ma il formato di podcast serializzato sta creando ogni sorta di nuove opportunità per questo marchio di report e consente di essere più approfondito che mai. Le nuove storie vengono raccontate in modi unici e, soprattutto, vengono ascoltate .

L'audio è un mezzo più passivo, in quanto non richiede la tua completa attenzione e puoi sperimentarlo mentre fai qualcos'altro, come guidare un'auto o pulire la tua collezione di bambole. Questa capacità di essere vissuta con meno di un impegno totale paradossalmente rende i podcast più intimi. È contenuto che puoi portare con te ovunque tu vada, facendoti compagnia sui tuoi spostamenti o nel tuo disperato tentativo di mettere fuori uso i colleghi. Questa qualità consente anche un reporting più approfondito e più dettagliato. I narratori possono raccontare storie più lunghe, alcune delle quali durano fino a 10 ore, senza preoccuparsi che siano persone noiose. *

* Anche se vale la pena menzionare: solo perché puoi fare un podcast di 10 ore non significa sempre che dovresti .

Alla fine del 2018, stiamo assistendo a un incredibile giornalismo di advocacy condotto nei podcast. Molte di queste serie offrono intrattenimento di alto livello, ma sono anche importanti. Non mi aspetto che sarà sempre così. Ecco alcune delle mie speranze per il mezzo che sta andando avanti:

1. Lascia che l'audio sia audio.

Una delle tendenze più odiose nei podcast in questo momento è la spinta a trasformare i podcast in "paesaggi sonori". Alcuni spettacoli lo fanno meglio di altri, e ci sono certamente alcuni pod sonori in questa lista, ma il motivo per cui il mezzo è popolare in il primo è che c'è un semplice potere e piacere nell'ascoltare una singola voce umana. Va bene per un podcast essere proprio questo. Così tanti podcast stanno iniziando ad aggiungere effetti sonori inutili, musica inutile e modifiche cospicue che mi viene in mente quell'episodio di Simpson in cui Homer impara a modificare video. "Sai che ci sono altre transizioni oltre alla cancellazione di una stella, giusto?"

È abbastanza crudele che dobbiamo ascoltare le vostre letture in diretta sui materassi nel mezzo della storia dell'omicidio della moglie di qualcuno, non raddoppiare aggiungendo qualche terribile cover rallentata per "impostare l'umore". Se la storia da sola non è sufficiente per impostare l'umore, fissare la storia.

2. Capire la responsabilità

Un buon podcast investigativo può aiutare a risolvere un omicidio o indurre in carcere un condannato ingiustamente. Una persona cattiva può far licenziare una persona innocente, correre fuori città, ecc., Unicamente perché sembra che possa essere l'assassino per mezzo episodio. Forse finisci di scappare prima di pubblicarlo, per ogni evenienza. Come ha detto Jon Ronson, "non usare i vicoli ciechi narrativi per la tensione drammatica".

3. Non affrettarti

Strettamente correlato al numero due. A volte una storia richiede alcuni anni per riferire. È molto tempo! Non tutti i reporter o gli outlet possono permettersi di perseguire una storia per così tanto tempo, e non tutte le storie hanno una chiusura. Siamo fortunati ad avere così tanti giornalisti disposti a passare anni a lavorare nella stessa storia. Ma poiché il mezzo diventa più redditizio, è facile immaginare che la gente faccia più soldi agli spettacoli e richieda risultati più rapidi. Potrebbe essere disastroso.

4. Usa la tua dannata voce

Forse perché molti dei migliori podcast provengono dalla radio pubblica in questo momento e queste critiche sono probabilmente state tutte fatte prima in quel contesto, ma … che cosa è con gli host che parlano come se stessero cercando di non svegliare un bambino nel prossima stanza? È un'epidemia nel podcasting. Non c'è niente di più esasperante dell'ascoltare un ospite che cerca di imitare le inflessioni ampie, da giornalista, mentre parli in un mezzo bisbiglio semisommerso. Non devi essere lo zoo mattiniero, ma forse trovare un mezzo felice?

Ora poi, nella lista "Best Of"!

VEDERE ANCHE: I migliori podcast di True Crime che dovreste ascoltare in questo momento

PARTE I: Menzione d'onore

Rispondi a tutti .

Reply All è un preferito perenne, e l'unica ragione per cui non è superiore è che non sono sicuro che sia abbastanza adatto alla categoria. In generale, si tratta di una bella scomposizione di strane nicchie di Internet, ma il loro recente profondo tuffo sulla fabbrica Foxconn in arrivo nel Wisconsin è stato uno dei migliori podcast dell'anno. Fondamentalmente, immagina l'episodio della monorotaia dei Simpson, solo i Simpson perdono la loro casa alla fine.

Cancello del Paradiso

Non so voi, ma non posso ottenere abbastanza #Cult Content, e Heavens Gate ha dato ciò che desidero. Anche il caro Franklin Jones, anch'esso ospitato da Glynn Washington, è d'accordo.

Storia hardcore

Dan Carlin è una specie di OG di podcasting non-fiction e Hardcore History è stato uno dei primi nella mia lista dei preferiti. Non so che si adatti necessariamente a questa categoria, ma guadagna comunque il suo posto tra i miei preferiti. Dan Carlin suona esattamente come un radio della destra e ha la stessa abilità di poter parlare solo per quattro ore in una clip con nessun altro nella stanza, solo che in realtà è pensieroso e buono. È come un Bizarro World Rush Limbaugh.

Ripetere

Alcuni dei podcast in cima a questa lista riguardano i dipartimenti dello sceriffo con poteri fuori misura. Ripeto, riguardo alle sparatorie coinvolte dalla polizia nella contea di Los Angeles, dimostra che non è solo qualcosa che accade in passato o nelle piccole città del Sud.

punto morto

Lo stallo di Ruby Ridge è stato relegato a una nota a piè di pagina nella miniserie di quest'anno su Waco, e il profondo tuffo di Slate nei Weavers è stato il complemento perfetto. Vedi anche: #CultContent.

al largo

Offshore è una serie fuori dalle Hawaii, che racconta storie specifiche di quella parte del mondo, che riesce ad essere contemporaneamente rilevante ed evasiva. Tutto è un po 'strano e misterioso nel Pacifico, e la stagione più recente, sulle adozioni illegali nelle Isole Marshall, è un'affascinante fetta di vita in un angolo del mondo poco pensato, più un avvincente mistero risolto arrotolato in uno.

PARTE II: The Top Ten

10. Il sogno

Che cosa ho detto di #CultContent? Culti e commercio si fondono in The Dream, che esplora la storia del marketing multilivello e di come è diventato così intrecciato con il governo. Sembra essere una malattia tipicamente americana. I MLM hanno sempre avuto un'influenza estensiva a livello governativo, ma ora abbiamo degli eredi MLM che gestiscono rami del governo. "Grifter" non è solo un insulto intelligente quando si tratta dell'amministrazione Trump. Ciò rende The Dream un must-listen, e Jane Marie lo rende divertente, con uno stile di conversazione inappagato.

9. Bundyville

#CultContent colpisce di nuovo! Quando è successo, la storia di Cliven Bundy era troppo strana ed esoterica, con troppe missioni secondarie, per capirlo completamente. Ci è voluto davvero un podcast per raccontare la storia completa e NPR e Longreads hanno trovato la nicchia.

8. Trump Inc.

Non per cagare l'indagine Trump-Russia o qualcosa con il potenziale per farlo uscire dal suo ufficio, ma ogni volta che leggo degli incontri con "agenti" e violazioni arcane delle regole della finanza, i miei occhi si velano un po '. Sono molto più interessato a ciò che sembra la storia più grande: che Trump è essenzialmente un truffatore che ha costruito la sua intera carriera sulla frode ( presumibilmente , immagino). Dalla sua eredità di 413 milioni di dollari alle sue apparentemente quotidiane violazioni della clausola sugli emolumenti, Trump, Inc. approfondisce i dettagli. Probabilmente ci sono troppi episodi bonus, ma è tutto il genere di cose che tutti dovrebbero sapere.

7. Gladiatore

So che i documentari sportivi probabilmente non sono "importanti" allo stesso modo delle esposizioni sui fallimenti del sistema di giustizia penale, ma non ne ho mai abbastanza. E per essere onesti, questa serie di Wondery e del Boston Globe sull'ex patriota / assassino Aaron Hernandez ha avuto molto sul sistema di giustizia penale. Se riesci a superare l'accento bizzarro di Bob Hohler (perché la New England spazzatura bianca è molto più facile da ascoltare rispetto al giornalista New England? Lo stesso con l'australiano) c'è una nuova rivelazione su Aaron Hernandez in quasi ogni episodio.

6. Dr. Death

Un altro spettacolo di meraviglie, il Dr. Death è il sequel spirituale di Dirty John , a seguito di un chirurgo spinale sociopatico che è riuscito a mutilare o uccidere quasi tutti quelli su cui ha operato. Mentre il suo soggetto, Christopher Duntsch, è forse meno uno psicopatico banalmente più bello di John Meehan, ciò che il sequel perde in una lurida bingosabilità acquista importanza – una vera e propria accusa sul modo in cui funziona il sistema medico, piuttosto che una storia isolata di un pazzo furfante . Come tutti gli spettacoli di Wondery, l'editing del paesaggio sonoro è un po 'eccessivo a volte e con musica davvero inadeguata (per non parlare del messaggio stridente dell'annuncio), ma l'accurata e ponderata segnalazione di Laura Beil fa più che compensare per questo.

5. Bear Brook

Bear Brook, della New Hampshire Public Radio, si addentra in un caso freddo che è iniziato con la scoperta di due corpi in un tamburo da 55 galloni nel bosco nel 1985, e finisce per smascherare un serial killer prima che sia finito. Esplorare i casi di freddo è stato un punto fermo dei veri spettacoli criminali e dei podcast fino a quando sono stati in giro, ma ciò che rende Bear Brook così speciale è il reporting scientifico. È un'affascinante descrizione di quanto sia difficile identificare i corpi e i progressi tecnologici che rendono possibili nuove rivelazioni. È anche unico nel senso che trova risposte reali alle domande che pone su un caso di 35 anni (non tutti questi tipi di spettacoli offrono loro, e in molti casi è fuori dalle mani dei giornalisti).

4. Califfato

Il reporter del califfato Rukmini Callimachi è l'equivalente giornalistico di Alex Honnold di Free Solo , il tipo di persona il cui lavoro è al tempo stesso incredibile da guardare e sembra quasi coraggiosamente suicida. Nel Califfato, Callimachi combina i videoritrovi ISIS recentemente distrutti per raccogliere informazioni su come funziona e incontra un ex recluta, un bambino apparentemente normale dal Canada. Se non altro, andrà a casa proprio come le assunzioni ISIS simili sono per i membri di incel di alt-destra che pretendono di odiarli.

3. Città del crimine

Crime Town della scorsa stagione, dai giornalisti Marc Smerling e Zac Stuart-Pontier (che ha anche lavorato a The Jinx della HBO), ha profilato la corruzione a Providence Rhode Island. L'ultima stagione riguarda Detroit, e anche se potrebbe non avere un personaggio altrettanto avvincente come l'ex sindaco di Providence Buddy Cianci o accenti divertenti come quelli di Rhode Island (ho ricevuto alcune e-mail arrabbiate per aver detto che gli accenti del Michigan sono terribili qualche mese fa Resto in piedi), ha poliziotti assassini e Gil Hill come personaggio principale, che è anche successo a interpretare il boss di Axel Foley a Beverly Hills Cop . Ogni spettacolo che usa una canzone della Morte come tema è ok per me.

2. Murderville

Un po 'come "l'effetto CSI" ha condizionato tutti noi a credere che i bei tecnici di laboratorio con prove del DNA irrefutabili avrebbero risolto tutti i reati, tendiamo a credere che l'evidenza del DNA esonerante sia una carta di prigione, la fine di una storia di ingiustizie, dopo di che tutti vivono felici e contenti. Murderville, di The Intercept, su un omicidio del 1998 in un Taco Bell ad Adel, in Georgia, mostra quanto non sia vero. Liliana Segura e Jordan Smith (la cui voce è così graffiante da sembrare dolorosa) riportano questa storia esasperante, che porta l'incompetenza del pubblico ministero e la corruzione nelle piccole città a nuovi livelli.

1. (cravatta) seriale

Sembra quasi un trucco mettere Serial in cima alla lista dei "migliori" di un podcast, ma in questo caso la saggezza convenzionale è assolutamente vera, e Sarah Koenig guadagna tutte le lodi che ottiene. Il modo tradizionale di fare una serie di podcast investigativi sul sistema di giustizia criminale è stato quello di documentare la sua più grande anomalia, la sua "peggiore" ingiustizia, in cui un uomo o una donna, ovviamente innocenti, siedono dietro le sbarre.

Il problema con quel tipo di segnalazione è che può essere troppo facile per le persone assumere che questi casi non siano una prova di disfunzione, ma veri e propri valori anomali. Nella terza stagione, Serial si sposta da One Crazy Case per documentare una serie di casi nell'area di Cleveland. In tal modo, si è evoluta per rappresentare l'ingiustizia media quotidiana, il tipo che è impossibile vedere come anomala. C'è il tizio che si trova in prigione per l'omicidio che non ha commesso, certo, ma che dire di tutte le persone che fanno una supplica per la lotta contro il bar che non hanno iniziato o la carica di possesso basata su una ricerca illegale? E finire nello stesso sistema di prova predatorio?

La terza stagione seriale non descrive solo l'ingiustizia, ma spiega come avviene l'ingiustizia, il che la rende una delle relazioni più preziose in circolazione. Ha anche un giornalista con un inesplicabile accento britannico che non riesce a pronunciare i suoni TH, che è una specie della cosa più pubblica della radio di sempre, no?

1. (Cravatta) In The Dark

Ricorda tutto ciò che ho detto su Serial che evolve dall'ingiustizia anomala all'ingiustizia quotidiana? La seconda stagione di Well In The Dark è l'opposto di quella, riportando la storia di un solo caso, Curtis Flowers, un ragazzo che ha passato gli ultimi 21 anni in prigione per un omicidio quadruplo in un negozio di mobili nel Mississippi. Ciò che rende la storia di Curtis Flowers così avvincente è la vastità dell'ingiustizia in gioco.

In The Dark in qualche modo riesce sempre a combinare resoconti incredibili con incredibili serendipità (forse se ne fai abbastanza del primo si crea l'aspetto di quest'ultimo?). Nella prima stagione, il caso freddo di 30 anni che la giornalista Madeleine Baran profilò – lo straniero pericolo rapimento e omicidio di Jacob Wetterling – è stato risolto poche settimane prima che i primi episodi fossero pubblicati. Nella seconda stagione, la Corte Suprema del Mississippi ha accettato di ascoltare il caso Flowers solo pochi mesi dopo la seconda stagione che ha pubblicato il suo (originale) episodio finale.

Combinando il tenace giornalismo di advocacy con valori di produzione intelligenti ma poco appariscenti, In The Dark è il gold standard del podcast investigativo.

1. (Cravatta) ((Sto scherzando)) The FilmDrunk Frotcast

Non pensavi che sarei arrivato alla fine di questa lista senza menzionare il mio podcast, vero? Che spreco di SEO sarebbe. No, il Frotcast non è buono come nessuno dei podcast menzionati, e certamente non altrettanto importante. Ogni settimana indaghiamo su film e cultura pop e combiniamo brutti scherzi con valori di produzione quasi negativi. Sarebbe un vero crimine non ascoltare.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente La Marvel potrebbe aver trafugato accidentalmente un grande spoiler di "Captain Marvel" Successivo Kevin Spacey sta cercando di uscire dal campo

Rispondi