Tutte le persone attualmente in corsa per il presidente nel 2020 e ciò che credono

UPROXX / Getty Images

3 novembre 2020, è esattamente 637 giorni di distanza. Il giorno in cui gli elettori si recheranno alle schede per le elezioni presidenziali del 2020 . E anche se abbiamo quasi due anni fino al giorno in cui siamo alle porte, le elezioni si stanno già scaldando, con numerose persone che lanciano i cappelli sul ring, annunciando le loro candidature o, per lo meno, esplorando le loro opzioni. Tutti, dai politici esperti agli uomini d'affari miliardari, hanno deciso che il 2020 è il loro anno.

Questo è il gruppo più vario di candidati nella storia americana. Donne, persone di colore e membri della comunità LGBTQ si sono tutti fatti avanti e si sta configurando come un'elezione vertiginosa, confusa e impegnativa . Con tutta la confusione, probabilmente stai chiedendo: "Chi sta effettivamente correndo e cosa credono?"

Se vuoi saperne di più sui candidati presidenziali del 2020, ecco la tua guida alle loro convinzioni su questioni importanti:

DEMOCRATICO

Confermato

Cory Booker, senatore del New Jersey

Getty Image

Booker è l'ultimo democratico per confermare che è candidato alla presidenza; ha annunciato la sua candidatura il 1 febbraio , rilasciando un video ottimistico in cui afferma, "In America, il coraggio è contagioso." È stato spesso un oppositore vocale dell'amministrazione Trump, parlando di tutto, dalla separazione familiare al confine con il conferma di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema . Prima di diventare il primo afro-americano a rappresentare il New Jersey in Senato, Booker era un organizzatore di comunità, sostenendo i diritti degli inquilini nel reparto centrale di Newark. È stato eletto sindaco di Newark e ha prestato servizio dal 2006 al 2013, durante il quale, secondo Pacific Standard , ha ridotto i tassi di criminalità , ha aggiunto alloggi a prezzi accessibili, servizi cittadini, opportunità educative e spazi verdi condivisi e ha inaugurato il più grande periodo di crescita economica dagli anni '60 ".

Cambiamenti climatici: Booker ha parlato di cambiamenti climatici per anni, ed è stato anche tra un gruppo di diversi senatori che sono rimasti svegli tutta la notte nel 2014 , ospitando un discorso sulle minacce che i cambiamenti climatici presentano. Ha un punteggio del 98 percento della vita dalla League of Conservation Voters. Sostiene il New Deal verde : nel dicembre 2018 ha twittato: "Dobbiamo agire con audacia sui cambiamenti climatici e creare un'economia verde che avvantaggi tutti gli americani".

Diritti LGBTQ: un avvocato LGBTQ di lunga data, Booker ha rifiutato di celebrare matrimoni come sindaco di Newark fino a quando non è stato riconosciuto il matrimonio omosessuale. Come nuovo senatore nel 2013, ha co-sponsorizzato il Respect for Marriage Act , che avrebbe abrogato la Defense of Marriage Act e riconosciuto il matrimonio omosessuale. Ha anche co-sponsorizzato la legge sull'occupazione non discriminatoria del 2013, che avrebbe proibito la discriminazione sul lavoro basata sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere. Durante le udienze di Kavanaugh, ha graziato l'attuale Corte Suprema sulla sua personale opinione dei diritti LGBTQ, citando la sua preoccupazione che una conferma di Kavanaugh avrebbe cementato il divieto trans transessuale dell'amministrazione Trump. Quando è successo quel risultato esatto, ha twittato : "Questa politica è un affronto ai nostri valori e ferisce i membri delle nostre forze armate. Questo divieto ingiusto non dovrebbe mai essere attuato e i tribunali dovrebbero abbatterlo ".

Immigrazione: quando era ancora sindaco di Newark, Booker era un sostenitore del DREAM Act , commentando nel 2010 che era sciocco da parte dei repubblicani bloccare un percorso di cittadinanza per gli immigranti senza documenti che vogliono, tra le altre cose, unirsi all'esercito e partecipare scuola. Inoltre, molto prima che l'amministrazione Trump trasformasse la separazione familiare al confine in una politica, ha co-sponsorizzato la Giornata Fair Day In Court For Kids Act del 2016 , che avrebbe fornito avvocati ai bambini, a volte giovani di tre e quattro anni , che sono sottoposti a deportazione e asilo senza rappresentanza. È stato un oppositore vocale delle separazioni familiari al confine e ha anche scritto un saggio sulla sua esperienza al confine con Vox.

Tasse: Booker non ha sorpreso contro la revisione fiscale repubblicana nel 2017, e ha detto che il disegno di legge è stato approvato "a spese degli americani ordinari". In ottobre, per combattere la disuguaglianza della ricchezza, un divario che sta crescendo, specialmente tra le linee razziali, ha introdotto Booker l' American Opportunity Accounts Act , che creerebbe conti di risparmio per i bambini, permettendo loro di fare "acquisti di ricchezza" come pagare per l'istruzione superiore o un acconto su una casa. Ogni bambino avrebbe ricevuto $ 1.000 alla nascita e avrebbero ricevuto i depositi successivi in ​​base al reddito familiare. Questa proposta si sarebbe "avvicinata" a spazzare via il divario di ricchezza razziale secondo Naomi Zewde, ricercatrice della Columbia. Per pagare questa proposta, Booker ripristinerebbe la tassa di successione al 45%, il suo tasso del 2009.

Controllo delle armi: tra i bambini di Parkland e la loro lotta per il controllo delle armi, Booker ha detto : "Questi giovani stanno dimostrando il vero coraggio". Il controllo delle armi, dice, non è un problema marginale, ma un combattimento "per la maggior parte Americani "che vogliono misure di buon senso. Sostiene la chiusura della scappatoia del cannone, i controlli universali sullo sfondo e la riautorizzazione del bando delle armi d'assalto .

Assistenza sanitaria: Booker supporta la proposta di Medicare-for-All del senatore Bernie Sanders, che rivoluzionerà completamente il sistema sanitario americano. Booker creerebbe un sistema pubblico che coprisse tutti gli americani, indipendentemente dall'età o dalle condizioni preesistenti, anche se non smantellerebbe il sistema privato , citando paesi che mantengono i mercati privati, pur continuando a rendere disponibile l'assistenza sanitaria pubblica per tutti.

Kamala Harris, senatrice dalla California

Getty Image

Dopo mesi di speculazioni, Harris ha annunciato ufficialmente la sua campagna il 21 gennaio 2019 e ha dato il via alla sua campagna domenica 27 gennaio nella sua città natale, Oakland, in California. L'ex procuratore e attuale senatore è entrato in carica nel 2017 e rapidamente è diventato un avversario vocale dell'amministrazione Trump. Prima di diventare senatrice, era la Procura generale della California.

Cambiamenti climatici: la League of Conservation Voters ha dato a Harris una scorecard al 100% . Sostiene il Green New Deal, una proposta politica radicale "che creerebbe posti di lavoro con salari equi per ogni americano, convertendo contemporaneamente l'economia degli Stati Uniti in fonti di energia rinnovabile in soli 12 anni".

Diritti LGBTQ: Harris è stata criticata per il suo periodo come Procuratore Generale della California, durante la quale ha bloccato gli sforzi per consentire ai detenuti transnazionali di ricevere un intervento chirurgico di riassegnazione di genere . Detto questo, ha anche rifiutato di difendere la Proposition 8, la famigerata proposta di matrimonio omosessuale, cosponsorizzata una proposta di legge per eliminare la "panico gay" e la protezione "pan-panica" per i criminali e le direttive firmate che supportano entrambe le protezioni dell'era di Obama per studenti e condannando il famigerato conto del bagno della North Carolina. È considerata da molti punti vendita LGBTQ la candidata più amichevole per LGBTQ .

Immigrazione: Harris ha recentemente definito le richieste del presidente Donald Trump per un muro di confine tra Stati Uniti e Messico un " progetto di vanità medievale ". Durante la chiusura del governo, ha votato contro il finanziamento del muro per riaprire il governo federale. È una sostenitrice vocale di DREAMers e recentemente ha firmato un progetto di legge che concederebbe la privacy ai destinatari di DACA, quindi le loro informazioni non potrebbero essere utilizzate dall'applicazione dell'immigrazione. Ha parlato a voce bassa di ciò che considera abusi dei diritti umani alla frontiera e crede che, quando si parla di immigrazione e dogana (ICE), gli Stati Uniti dovrebbero " probabilmente pensare a ripartire da zero ".

Tasse: Harris ha proposto un piano fiscale di $ 2,8 trilioni che pagherebbe crediti d'imposta fino a $ 3000 ($ 6.000 per le coppie) per gli americani della classe media e della classe operaia. Né i percettori più alti né quelli senza reddito trarrebbero beneficio dal suo piano. Ella eliminerebbe le riduzioni delle tasse che sono state approvate nella vasta riscrittura dello scorso autunno del codice fiscale, che ha ampiamente beneficiato i ricchi. Ha anche proposto crediti d'imposta per gli affittuari che guadagnano meno di $ 100.000 all'anno e spendono oltre il 30 percento del loro reddito in alloggi.

Controllo delle armi: Harris appoggia il divieto proposto dal senatore Dianne Feinstein sulle armi d'assalto (che gli Stati Uniti hanno promulgato dal 1994 al 2004). Sostiene anche controlli universali di base e ha una valutazione del 7% dalla National Rifle Association.

Assistenza sanitaria: Harris vorrebbe attuare l'assistenza sanitaria a pagamento singolo , sostituendo il sistema privato attualmente in vigore. Il suo piano Medicare-for-All è strettamente basato sul piano del cantante-pagatore di Bernie Sanders, che sostanzialmente eliminerebbe l'assicurazione privata. Dopo aver ricevuto critiche per il suo piano di assistenza sanitaria, ha annunciato che è aperta a piani di assistenza sanitaria più moderati , ma non esiterà a rendere disponibile un singolo pagatore.

Julián Castro, ex segretario per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano

Getty Image

Castro è stato il sindaco di San Antonio, in Texas, dal 2009 al 2014, quando è stato nominato dall'allora presidente Barack Obama a diventare segretario di Housing and Urban Development (HUD). Ha ricoperto la sua posizione all'HUD fino all'inaugurazione di Trump nel gennaio 2017. Come segretario dell'HUD, ha lavorato per aumentare l'equità negli Stati Uniti creando il National Housing Trust Fund , un programma di sussidi che aiuta nella creazione di alloggi a prezzi accessibili per persone a reddito estremamente basso . Inoltre, ha rilasciato la regola Affirmatively Fair Housing Housing (AFFH), un addendum al Fair Housing Act del 1968, una disposizione volta ad "affrontare le disparità significative nelle esigenze abitative e nell'accesso alle opportunità". Il suo gemello, Joaquin Castro, è un Membro del Congresso che rappresenta il 20 ° distretto del Texas.

Cambiamenti climatici: durante l'annuncio della sua dichiarazione presidenziale, Castro "ha promesso di riportare gli Stati Uniti nell'accordo sul cambiamento climatico di Parigi con il suo primo ordine esecutivo". Ha anche promesso di approvare una versione del Green New Deal. Secondo Grist, mentre era sindaco di San Antonio, ha offerto corsi di formazione in materia di green job , ha creato un "20 per cento di energia rinnovabile entro il 2020" e ha portato servizi di car sharing e di bike sharing nella città meridionale.

Diritti LGBTQ: Castro è stato a lungo considerato un alleato della comunità LGBTQ . A San Antonio, ha firmato un'ordinanza antidiscriminatoria che protegge le persone dalla discriminazione sulla base dell'orientamento sessuale, dall'estensione dei benefici della partnership nazionale e sostenuta per la comunità LGBTQ. Come segretario dell'HUD, ha un record simile : ha pubblicato un'ordinanza cittadina per garantire che i transessuali non siano allontanati dai rifugi, collaborati con organizzazioni non profit per assistere i giovani senzatetto LGBTQ e abbiano tentato di frenare la discriminazione anti-LGBTQ negli alloggi pubblici.

Immigrazione: nel suo discorso di annuncio, Castro, un messicano-americano di terza generazione, ha parlato a lungo dell'importanza dell'immigrazione. Ha twittato il supporto per i destinatari DACA in passato, affermando che crede che i DREAM devono essere protetti e, inoltre, che ci dovrebbe essere un percorso di cittadinanza per DREAMers.

È fermamente contrario al muro di confine proposto da Trump .

Tasse: quando gli è stata chiesta la proposta del deputato Alexandria Ocasio-Cortez per un'aliquota marginale del 60-70% sul super-ricco, Castro ha detto : "Posso aiutare la gente a pagare la loro giusta quota". Inoltre, ha detto al Jake Tapper della CNN che, se fosse eletto, avrebbe annullato la revisione fiscale repubblicana del 2017, che ha dato enormi tagli alle tasse ai super-ricchi. Inoltre, avrebbe aumentato l'aliquota dell'imposta sulle società al 35 percento dal 21 percento.

Controllo delle armi: Castro è stato a lungo un difensore delle misure di controllo delle armi più severe. Insieme al suo membro del Congresso, Joaquin, ha chiesto un bando per le armi d'assalto ed eliminato le scappatoie del cannone nel 2012. Vorrebbe anche limitare la vendita di riviste ad alta capacità .

Assistenza sanitaria: Castro sostiene Medicare per tutti . Non ha ancora elaborato se sia lo stesso sistema a pagamento unico che Sanders ha proposto o se si tratti di una proposta più moderata che lascerebbe il mercato privato in gran parte intatto.

Tulsi Gabbard, rappresentante delle Hawaii

Getty Image

Come racconta il New Yorker , quando il trentaduesimo membro del Congresso è entrato in politica , "aveva solo ventun anni e in quei primi anni era una conservatrice sociale, a favore della vita e attiva nella lotta contro lo stesso matrimonio sessuale. "Una veterana militare , lei è anti-interventista quando si parla di" cambio di regime "guerre e pro-intervento quando si tratta di" minacce terroristiche ". Lei naviga, è la prima Samoa americana e la prima indù eletta alla Camera di rappresentanti, e nel 2017, ha viaggiato famoso in Siria per incontrare Bashar Al-Assad. Durante il viaggio, ha affermato che "lei e Assad – che è nota per punire brutalmente il dissenso – avevano negoziato un accordo per portare la democrazia in Siria".

Per non dire altro, Gabbard è un democratico inusuale.

Cambiamenti climatici: la lega di conservazione degli elettori ha dato a Gabbard un 91% per il 2017 e un punteggio complessivo del 96% sulla sua scheda punteggi . Per quelli che conoscono meglio Gabbard, questa non è una sorpresa: è stata cresciuta da genitori ambientalisti e all'inizio della sua carriera politica ha co-fondato la Healthy Hawaii Coalition , che ha promosso l'ambientalismo, con suo padre. Sostiene la creazione di un New Deal verde .

Diritti di LGBTQ: Gabbard, piuttosto infamemente utilizzato per gestire un gruppo virulentemente anti-LGBTQ , che condonava l'uso della terapia di conversione, con suo padre, il senatore della Hawaii State, Mike Gabbard. Detto questo, come membro del Congresso, ha una scorecard al 100% della campagna per i diritti umani del gruppo di difesa LGBTQ, e dopo aver annunciato la sua candidatura, ha pubblicato un video in cui si è scusata per le sue opinioni passate .

Immigrazione: Gabbard sostiene il passaggio della legge DREAM . Ha definito i commenti di Trump su " sh * thole countries " contrariamente ai valori americani . E 'venuta fuori come un forte oppositore alla politica dell'amministrazione Trump di separare le famiglie al confine.

Tasse: nel 2014, Gabbard ha votato contro l'aumento delle tasse sulla classe media. Inoltre, ha votato contro la revisione fiscale repubblicana del 2017 , che ha dato enormi tagli alle tasse ai super-ricchi e alle corporazioni. Nel suo sito web per le elezioni del Congresso, discute di fornire crediti d'imposta e ridurre le imposte sui salari per le piccole imprese e porre fine alle riduzioni delle tasse per le aziende che svolgono posti di lavoro all'estero. Non fornisce alcuna informazione sulla sua piattaforma economica sul suo sito web sulla candidatura presidenziale.

Controllo delle armi: Gabbard sostiene il ripristino del bando delle armi d'assalto , la chiusura della scappatoia per le armi da fuoco e la legge sulla chiusura violenta della Violenza domestica . Ha ricevuto una valutazione F dall'ANR .

Assistenza sanitaria: stretto alleato del senatore Sanders, Gabbard sostiene senza sorprese la sua piattaforma, Medicare-per-Tutti . Era una co-sponsor per il Medicare For All Act, che avrebbe creato un sistema di assistenza sanitaria a pagamento unico.

John Delaney, ex rappresentante del Maryland

Getty Image

Delaney è un ex uomo d'affari che è stato eletto per la prima volta alla Camera dei rappresentanti nel 2012; ha mantenuto la sua posizione fino a quando non si è dimesso alla fine del 2018 per concentrarsi sulla sua campagna presidenziale. Durante la sua permanenza in Aula, nel 2017 ha introdotto l' Open Our Democracy Act , che avrebbe creato commissioni di riorganizzazione senza partiti, reso festa delle elezioni una festa federale e creato primarie non partigiane in cui i due candidati più popolari, indipendentemente dalla parte, avrebbero proceduto alle elezioni generali.

Cambiamenti climatici: Delaney ha precedentemente affermato che "la scienza sui cambiamenti climatici è inattaccabile". Nella stessa dichiarazione, ha discusso del fatto che i cambiamenti climatici rappresentano una minaccia sia per lo status economico che per la sicurezza nazionale del paese. La League of Conservation Voters gli ha dato un punteggio complessivo del 94% . Ha dichiarato sul suo sito web della campagna che avrebbe implementato una tassa sul carbonio e sostiene " soluzioni basate sul mercato " per il cambiamento climatico.

Diritti LGBTQ: l'ex membro del Congresso ha ricevuto un punteggio del 100% dall'HRC. E 'stato membro del Congressional LGBT Equality Caucus, che ha aderito nel 2017. È contro il divieto trans trans militare di Trump.

Immigrazione: Delaney ha sostenuto diverse misure per invertire la politica di separazione familiare dell'amministrazione Trump alla frontiera. Ha pubblicato un annuncio che condivideva la storia dell'immigrazione del nonno nel giugno del 2018, probabilmente all'altezza del clamore della separazione familiare. Sostiene il ribaltamento delle restrizioni dell'amministrazione Trump sul reinsediamento dei rifugiati negli Stati Uniti Delaney sostiene un percorso di cittadinanza per i beneficiari del DACA; ha anche twittato che sarebbe disposto a scendere a compromessi sui finanziamenti per la sicurezza delle frontiere (non necessariamente un muro) se intendesse un percorso verso la cittadinanza per gli immigranti privi di documenti (non solo i destinatari del DACA) e un aumento del numero di visti lavoratori qualificati.

Tasse: Mentre Delaney non ha ancora rilasciato una specifica proposta fiscale, ha votato contro la legge fiscale del 2017 repubblicana. All'inizio del 2018, propose di aumentare l'aliquota dell'imposta sulle società dal 21 al 23 percento, affermando che avrebbe generato entrate per circa $ 200 miliardi. (L'aliquota era appena stata ridotta del 35 percento). Nel 2018 introdusse la legge sull'istruzione superiore non fiscale alla Camera, che avrebbe abrogato l'imposta dell'1,4 percento sui redditi da investimenti di alcune università private. Sul suo sito web della campagna, afferma che vorrebbe abbassare il tasso di interesse sui prestiti agli studenti e raddoppiare il credito d'imposta sul reddito guadagnato. Inoltre, secondo il suo sito Web, vorrebbe semplificare il codice fiscale.

Controllo delle armi: Delaney ha una valutazione del 7% da parte dell'ANR. Nel 2017, ha votato contro la reciprocità dei trasporti nascosti , che avrebbe reso legali i permessi di trasporto nascosti attraverso le linee di stato. Sostiene l'espansione dei controlli di background, e ha co-sponsorizzato la versione House del progetto Assault Weapons Ban nel 2018.

Assistenza sanitaria: il sito web della campagna di Delaney afferma che avrebbe creato un sistema di assistenza sanitaria universale e, in un'intervista con CNBC, ha approfondito il suo programma di assistenza sanitaria . È in qualche modo simile al programma Sanders Medicare-for-All in quanto eliminerebbe il sistema sanitario privato, ma lascerebbe Medicare così com'è. Dice del suo piano: "Nuovo sistema, tutti ricevono assistenza sanitaria da quando sono nati per morire". Inoltre, le persone sarebbero in grado di acquistare integrazioni (come in Medicare) o anche opt-out e pagare per l'assicurazione privata invece, ma ci sarebbe un sistema "backbone" per tutti dal momento in cui sono nati al momento in cui muoiono.

Andrew Yang, imprenditore

Getty Image

Yang è un uomo d'affari senza uno sfondo politico, almeno non nel senso elettorale. Nato da immigrati taiwanesi, Yang ha frequentato alcune delle migliori scuole del paese (Phillips Exeter, Brown e Columbia Law) e ha esercitato la professione di avvocato prima di abbandonare la legge per entrare nel mondo della filantropia imprenditoriale. Yang ha creato Venture for America, che forma e invia imprenditori alle città americane in difficoltà come un modo per aiutare a riavviare le economie locali. Si è dimesso nel 2017 per concentrarsi sulla sua campagna presidenziale, che si basa principalmente sulla concessione di un reddito base universale di $ 1.000 al mese a ogni americano, parte della sua promessa fondamentale di preparare gli Stati Uniti alla rivoluzione dei robot, che cancellerà in larga misura i posti di lavoro .

Cambiamenti climatici: Yang crede che "[il limpido cambiamento sia una minaccia esistenziale per l'umanità e il nostro modo di vivere." Una delle sue proposte per combattere la devastazione causata dai cambiamenti climatici è aumentare il budget degli Ingegneri dell'Esercito per migliorare le infrastrutture e la mitigazione dei disastri, la cui necessità, a suo dire, aumenterà con il peggioramento dei cambiamenti climatici. La sua piattaforma include la cessazione dei crediti d'imposta per le compagnie di combustibili fossili, l'investimento di ingenti somme di denaro nella costruzione di infrastrutture verdi e la ricerca della possibilità di invertire il danno ambientale, istituire una tassa sul carbonio e sostenere l'adozione di energia rinnovabile nei settori pubblico e privato. Si sarebbe inoltre ricongiunto all'Accordo sul clima di Parigi. Non ha ancora rilasciato commenti pubblici sul Green New Deal.

Diritti LGBTQ: Yang supporta i diritti LGBTQ ; crede che l'identità di genere e l'orientamento sessuale debbano essere classi protette, prevenendo la discriminazione in materia di occupazione, alloggio, ecc. La sua piattaforma comprende finanziamenti per educare il pubblico sulla comunità LGBTQ e aiutare i membri della comunità che subiscono discriminazioni. Dichiara inoltre che nominerà le persone LGBTQ ai posti più alti nella sua amministrazione.

Immigrazione: figlio di immigrati provenienti da Taiwan, forse non sorprende che Yang si consideri pro-immigrante (una posizione che definisce istintiva ). Ha detto al South China Morning Post che ogni studente internazionale che si è laureato in un'università americana avrebbe ricevuto una carta verde. Inoltre, creerebbe un percorso graduale verso la cittadinanza per tutti gli immigrati privi di documenti, aumentando allo stesso tempo la sicurezza delle frontiere.

Tasse: Yang ha proposto l' introduzione di una imposta sul valore aggiunto (IVA) negli Stati Uniti, che contribuirebbe a impedire alle società di muoversi intorno al denaro in modo tale da evitare di pagare la loro giusta quota di tasse. L'IVA sarebbe del 10 percento (la metà di quello che è in Europa) e, secondo Yang, creerebbe un flusso di entrate che non sarebbe influenzato negativamente dall'aumento dell'automazione. Inoltre, finanzierebbe la sua proposta universale di reddito di base, che egli chiama "dividendi di libertà".

Controllo delle armi: dal dibattito sul controllo delle armi in questo paese, Yang ha twittato : "Trovo l'espressione dei pensieri e delle preghiere esasperante. Non eleggiamo i legislatori per la loro simpatia. Li eleggiamo per approvare leggi intelligenti che migliorino la società. "Yang crede che ci dovrebbero essere dei test per procurarsi un'arma da fuoco (simile al test della patente), aumentare l'età legale della proprietà delle armi a 21, limitare l'accesso alle armi d'assalto (sebbene lui non specifica come), limita le vendite di armi a persone che hanno una storia di malattie mentali, violenza domestica o crimine violento (di nuovo, nessuna specificazione), e produttori di armi raffinate verso l'alto di $ 1 milione per ogni persona uccisa in pubblico da un'arma della loro fabbricazione.

Assistenza sanitaria: Yang supporta Medicare per tutti. Svilupperebbe un sistema di pagamento unico, indipendente dall'età, dallo stato lavorativo o dalle condizioni preesistenti, al fine di affrontare quella che chiama la " crisi sanitaria " nel nostro paese.

Esplorando la possibilità

Elizabeth Warren, senatrice del Massachusetts

Getty Image

Warren formò un comitato esplorativo il 31 dicembre 2018 per determinare se dovesse candidarsi o meno alla presidenza. Eletto per la prima volta al Senato nel 2012, quando sconfisse il repubblicano Scott Brown, Warren è ora Senior Senator del Massachusetts. Prima di essere eletta in carica, era una professoressa di legge che studiava e si specializzava in questioni riguardanti il ​​fallimento e la finanza personale della classe media . La sua ascesa alla coscienza pubblica, quindi, non fu esattamente una sorpresa: divenne per la prima volta un nome nazionale grazie alla sua difesa per gli americani della classe media sulla scia della crisi finanziaria globale del 2008. Ha spinto per ed è stato determinante nella creazione del Consumer Financial Protection Bureau , un'agenzia di sorveglianza formata ufficialmente sotto l'amministrazione Obama, destinata a regolamentare le grandi istituzioni finanziarie e proteggere i consumatori da prodotti finanziari predatori e fuorvianti.

Cambiamenti climatici: Warren ha recentemente affermato in un video che annuncia il Climate Risk Disclosure Act , "Il cambiamento climatico è un pericolo chiaro e presente per il nostro pianeta. È anche un disastro incombente per la nostra economia ". L'atto proposto, afferma, costringerebbe le aziende a rivelare pubblicamente in che modo il cambiamento climatico potrebbe influire sul loro valore. Non sorprende, considerando il suo background, che si sta avvicinando al cambiamento climatico da un punto di vista economico, ma, cosa importante, afferma che ciò farebbe pressione sulle grandi aziende per passare a energie più pulite senza dover pagare nulla ai contribuenti. Secondo Axios, uno degli aiutanti di Warren dice che il senatore sostiene l'idea del Green New Deal , ma non ha specificato se avrebbe promulgato la proposta di Ocasio-Cortez o qualcosa di più moderato.

Diritti LGBTQ: Dato che il Massachusetts ha riconosciuto il matrimonio omosessuale dal 2004 e persino aggiornato le proprie leggi sull'assistenza sanitaria per garantire la copertura per le coppie dello stesso sesso, non sorprende che Warren sia un sostenitore della comunità LGBTQ. Ha perfino spinto l'ex presidente Obama a "evolversi già" sulla questione del matrimonio omosessuale nel 2012 , e come senatore nuovo di zecca, ha sostenuto l'Employment Non-Discrimination Act del 2013, che ha approvato il Senato e sta aspettando in un limbo nel Casa. Il disegno di legge vieterebbe la discriminazione sulla base dell'identità di genere e / o dell'orientamento sessuale. Più recentemente, ha sostenuto gli sforzi per classificare la terapia di conversione come "pericolosa, fraudolenta" e si è opposta con veemenza alla conferma sia di Neil Gorsuch che di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema.

Immigrazione: Warren è stato un esplicito oppositore delle politiche nazionaliste e isolazioniste dell'amministrazione Trump dell'emigrazione . Ha visitato il confine per indagare sulla politica di separazione familiare dell'amministrazione, tweets frequentemente sul fatto che i bambini sono ancora separati dai loro genitori e sostiene per ciò che lei chiama " riforma globale dell'immigrazione ". Ciò include la protezione dei destinatari del DACA e il loro passaggio alla cittadinanza e sostituisce l'ICE con un'agenzia completamente nuova che "riflette la moralità degli americani". Ha votato per la Giornata della Corte dei bambini per il 2016 e la legge del 2019 per mantenere le informazioni DACA private e impedire ai funzionari dell'immigrazione di utilizzare le informazioni dei destinatari di DACA contro di loro.

Tasse: Warren è da tempo un strenuo oppositore delle grandi istituzioni finanziarie che hanno causato il crollo finanziario del 2008, le stesse istituzioni (e persone) che stanno beneficiando della revisione fiscale repubblicana del 2017. Ma invece di aumentare l'aliquota marginale, alla fine di Ocasio-Cortez, Warren proporrà una tassa sulla ricchezza, un'imposta annuale sulle fortune estreme. Gli americani con una fortuna da $ 50 milioni a $ 999 milioni pagheranno un prelievo annuale del 2%, mentre i miliardari pagheranno un prelievo annuale del 3%. Secondo il Washington Post , il piano raccoglierà circa 2,75 miliardi di dollari da appena 75.000 famiglie in 10 anni e include misure di salvaguardia contro l'elusione della tassa. Avrebbe anche alzato l'aliquota dell'imposta sulle società e le aliquote dell'imposta sul reddito per gli americani più ricchi, sebbene non abbia specificato un numero.

Controllo delle armi: Warren supporta numerose misure di controllo delle armi , tra cui l'espansione dei controlli sui precedenti e il divieto delle armi d'assalto nazionali. (Un divieto è già in vigore in Massachusetts ).

Assistenza sanitaria: Warren ha co-sponsorizzato la fattura del Medicare per tutti del 2017 del senatore Sanders. Detto questo, ha evitato di chiedersi se avrebbe o meno eliminato il mercato delle assicurazioni private. Come afferma Slate, "È aperta al single-payer , ma non sta segnalando che è sposata ad esso." In altre parole: Warren non sta garantendo una massiccia revisione del sistema sanitario, ma piuttosto proponendo che Medicare diventi disponibile a chiunque lo vuole mentre i mercati privati ​​rimangono intatti.

Kirsten Gillibrand, senatrice di New York

Getty Image

Gillibrand ha lanciato un comitato esplorativo il 15 gennaio. Come molti altri funzionari eletti, Gillibrand ha iniziato la sua carriera come avvocato, lavorando per la prestigiosa ditta di Manhattan prima di entrare nella politica elettorale. È stata eletta alla Camera dei Rappresentanti nel 2006, rappresentando il 20 ° distretto piuttosto conservatore nella parte settentrionale dello stato di New York e ha ricoperto tale incarico fino a quando non è stata nominata sede del Senato di Hillary Clinton nel 2009 (vacante quando Clinton è diventato Segretario di Stato). Nel 2010, ha vinto le elezioni speciali per mantenere il suo posto e successivamente ha vinto nuovamente il suo posto nel 2012 e nel 2018. Prima di diventare un nome familiare, era conosciuta a New York per quello che il New York Times descrive come un "record di voto relativamente conservatore " "Da allora è diventata una voce progressista, spesso parlando contro l'amministrazione Trump.

Cambiamenti climatici: Gillibrand ha un punteggio di vita del 95 percento dalla League of Conservation Voters. Lei sostiene il Green New Deal , dopo aver detto a Pod Save America: "Penso che abbiamo bisogno di una luna di luna", riferendosi al cambiamento rapido e radicale richiesto da una tale politica. Vorrebbe anche mettere un prezzo sul carbonio, sia sotto forma di un cap-and-trade (che bloccherebbe le emissioni di carbonio e il commercio consentirebbe alle società di acquistare determinati standard di emissioni di carbonio, incentivando la spesa in misura minore emettendo meno gas serra) o una tassa sul carbonio.

Diritti LGBTQ: Nonostante sia stata eletta per la prima volta nel 2006 come Blue Dog Democrat, Gillibrand è stata a lungo sostenitrice dei diritti LGBTQ. Detto questo, le sue opinioni si sono spostate nel corso degli anni. Mentre inizialmente sosteneva la legalizzazione delle unioni civili a New York, lasciando la legalità del matrimonio gay agli Stati a decidere, ha votato per porre fine alla discriminazione occupazionale sulla base dell'orientamento sessuale e / o dell'identità di genere nel 2007 e di nuovo nel 2009, e quando è stata nominata senatrice, si è opposta pubblicamente a Do not Ask, Do not Tell e alla Defense of Marriage Act (che definisce il matrimonio tra un uomo e una donna). Si oppone al divieto trans trans militare di Trump e porterà un tenente comandante della marina transgender allo stato dell'Unione di quest'anno.

Immigrazione: possiamo vedere il più grande passaggio da Blue Dog Gillibrand a Progressive Gillibrand nelle sue convinzioni e votazioni sull'immigrazione. Secondo il New York Times , durante il suo mandato come rappresentante per un distretto tradizionalmente repubblicano, si è " opposta a qualsiasi tipo di amnistia per immigrati clandestini [sic], sostenuto le forze dell'ordine locali per far rispettare le leggi federali sull'immigrazione, ha parlato contro il governo. La proposta di Eliot Spitzer di consentire agli immigranti illegali [sic] di avere patenti di guida e ha cercato di rendere l'inglese la lingua ufficiale degli Stati Uniti. "Ma i tempi sono cambiati e il senatore si è impennato drammaticamente. Non solo è stata lei la prima senatrice ad annunciare il suo sostegno per l'abolizione dell'ICE , ha votato per proteggere i fondi delle sovvenzioni federali delle città dei santuari e sostiene un percorso di cittadinanza per i beneficiari del DACA. Ha definito la proposta di Trump per un muro "dispendioso" e "inefficace" ed è stato uno dei senatori più espliciti sulle separazioni familiari al confine.

Imposte: Gillibrand ha approvato una "Imposta di Wall Street" o una tassa sulle transazioni finanziarie che si verificano sul mercato azionario (la stessa imposta proposta dal senatore Sanders nel 2016). Inoltre, sostiene di tassare le compagnie farmaceutiche con aumenti dei prezzi della droga. È anche la principale tra i funzionari eletti a sostenere la creazione del servizio postale degli Stati Uniti in un istituto bancario per frenare i prestiti payday predatori.

Controllo delle armi: quando rappresentava il 20 ° distretto di New York, Gillibrand otteneva un rating A dall'ANR . Ma dopo il suo trasferimento al Senato, ha iniziato a votare contro di loro il 100% delle volte, secondo il gruppo di pressione, guadagnandosi una valutazione F. Lei ha mantenuto quel voto negativo da allora. Supporta la fine della scappatoia della sparatoria, l'espansione degli assegni di base e il divieto delle armi d'assalto .

Health care: Gillibrand is one of the many possible candidates who support Medicare-for-All. She was one of the co-sponsors of Senator Sanders's 2017 bill. But unlike others in the running, she has backed single-payer since at least her first run for office in 2006, when she was elected to the House of Representatives.

Peter Buttigieg, Mayor of South Bend, Indiana

Wikimedia via Creative Commons

Haven't heard of Buttigieg? Don't be hard on yourself. Despite the fact that he was named as one of the future faces of the Democratic party by none other than former President Barack Obama, Buttigieg isn't a household name. But that's about to change: the Harvard grad, Rhodes Scholar, and Naval officer became Mayor of South Bend, Indiana, an economically depressed former manufacturing town, in 2012, when he was just 29. As mayor, he has invested massively in urban development initiatives , resulting in a stark turnaround for the city that was, 12 months before his election, named one of the dying towns of the US by Time .

Now, he's thinking about running for president; he announced his exploratory committee on January 23. If he were to win, he would be the first openly gay head of state this country has ever elected.

Climate change: Climate change, according to Buttigieg in a 2017 interview , is a global issue, but the impact is “profoundly local. The impact is local, whether we're talking about dealing with extreme weather events…or the questions around whether the climate played a role in something like [Hurricane] Harvey, the receiving end of it is local, for sure.” When the Trump administration scrubbed information about climate change from the Environmental Protection Agency's website, Buttigieg announced that the South Bend government would host the information on local servers. He has spoken favorably of the Green New Deal .

LGBTQ rights: Buttigieg is openly gay and married his partner , Chasten Glezman, in June 2018. After Trump first announced the trans military ban in 2017, Buttigieg appeared on local television to state that he disagrees with the decision. He recently tweeted that the ban, which was upheld by SCOTUS, is “a politically motivated attack on fellow Americans who put their lives on the line to protect our country. It is the opposite of leadership.”

Immigration: Buttigieg's father is himself an immigrant from Malta. The millennial mayor has called for total immigration reform, stating that our system relies on undocumented workers' labor and then “ruins them.” (He has been calling for compassionate immigration reform since long before the Trump administration, citing it as, among other things, a path to a strong economy.) Buttigieg does not support sending troops to the southern border, saying in an interview with CBS News, “The administration says it's responding to an emergency, but the emergency was created by the administration.” He calls the border crisis a “humanitarian crisis” not a security crisis—one which could be fixed with good policy.

Taxes: Buttigieg tweeted in 2017 that the Republican tax overhaul is “ class warfare .” Therefore, though he has not made any public statements about specific policy, he would likely raise the corporate tax and the tax rate on the wealthiest Americans.

Gun control: Buttigieg supports “common-sense gun safety policies,” and he has called for local action when faced with inaction at the federal and state levels.

Health care: Buttigieg recently told reporters that single-payer is the right way to go —but that he wouldn't necessarily eliminate the private market. He said, “If the framework we're using is Medicare, a lot of people who have Medicare also have Medicare supplements, Medicare Advantage, something like that.”

INDEPENDENT

Howard Schultz, former CEO of Starbucks

Getty Image

The former CEO of double-roasted coffee giant Starbucks, Schultz announced via Twitter (how else?) on January 27 that he was “ seriously considering running for president as a centrist independent.” Before this announcement, his involvement in politics included urging his employees to write, “ Come together ” on cups in order to encourage bipartisanship, a commitment of $30 million from his philanthropic foundation to help veterans re-integrate into civilian life, and making comments about American politics, including endorsing Hillary Clinton for president in 2016.

His favorable rating in the public is about 4 percent across demographics, “with 40 percent viewing him unfavorably, and the rest not knowing who this person is,” according to New York . Further, polling shows that despite the small fraction of support he does have, he would almost definitely swing the election in Trump's favor.

Climate change: As the former head of a coffee company, Schultz believes that climate change is an existential threat . He acknowledges that climate change is real and at an event promoting his new book, he told the audience, “We must, as a responsible society, recognize that we must work with every other nation to do everything humanly possible to reverse what is happening.” He would rejoin the Paris Climate Agreement

LGBTQ rights: Under Schultz's tutelage, Starbucks has consistently offered public support for issues like the legalization of gay marriage , and while explaining to a shareholder in 2013 why he has done so, he said, “We employ over 200,000 people in this company, and we want to embrace diversity of all kinds.” The company has covered gender reassignment surgery under its health plan since 2012, and in mid-2018, they started covering other surgeries for trans employees , such as facial feminization, which are often considered cosmetic and therefore not covered by insurance companies. Schultz as a candidate has not commented explicitly on the LGBTQ community, but there's no reason to think he'd do an about-face.

Immigration: The former CEO agrees with Republicans (and, frankly, many of the Democrats running for POTUS) that the border needs tighter security. That said, he called Trump's proposed border wall “insanity.” Further, he supports a path to citizenship for DACA recipients. For the other estimated 11 million undocumented workers, he says, “Let them get in line, pay taxes, pay a fee, and over time give them the opportunity to become Americans.” In other words: he supports a path to citizenship for all undocumented workers, so long as they follow instructions.

Taxes: Schultz opposes Democrats' proposed higher taxes on the wealthy. (According to the Washington Post , Warren's wealth tax, for example, would mean that “Schultz would personally pay an additional $91 million in taxes .”) At the same time, he has called debt, not climate change, the biggest threat to the US, and has stated that he will tackle the debt, which stands at about $22 trillion. He has not stated how he will reduce the debt, other than reducing entitlement programs. He called the Republican tax overhaul's permanent reduction of the corporate tax rate a “ crisis of capitalism ” but didn't offer specifics.

Gun control: In 2013, Schultz wrote an open letter , effectively telling Starbucks customers that, while the chain isn't out-and-out banning guns, they'd rather you didn't bring them into any stores. In a similarly, ahem, balanced June 2018 interview with CNBC , Schultz stated, “Seventy percent of the American people want the kind of policy legislation that takes the guns of war out of the American peoples' neighborhoods.”

Health care: Schultz does not support Medicare-for-All, stating it's “not American.” At the same time, he opposes Republican plans to repeal the Affordable Care Act. He told the crowd at his book event that rising premiums have “clearly” become a problem and will address rising costs by putting pressure on pharmaceutical companies and their lobbyists. (In other words, it seems that he would perhaps try to pass measures preventing lobbying on behalf of pharmaceutical companies rather than consumers, but he made no comment to clarify.)

GOP

While you have Republicans like former Senator Jeff Flake confirming that they won't primary Trump, there are murmurs about other possible candidates—those who, compared to the current Commander-in-Chief, are more politically moderate. Those include Larry Hogan, the current Governor of Maryland, and John Kasich, the former Governor of Ohio. As of now, however, there are no Republicans forming exploratory committees, and the only confirmed GOP candidate is President Trump.

Confirmed

Donald Trump, President of the United States

Getty Image

Trump's team filed a statement of organization for the 2020 campaign on January 20, 2017—the day of his inauguration—and he's been fundraising ever since. He officially announced his intention to run in 2020 in February 2018 in a speech that was decidedly calmer than his 2015 announcement , during which he asserted that Mexicans “are bringing drugs, they're bringing crime, they're rapists. ”

Climate change: Trump has consistently denied the existence of man-made climate change ; he frequently cites record-breaking cold as a reason to doubt global warming , with his most recent “ we could use some global warming ” tweet taking place this January. In 2012, he tweeted that global warming was a Chinese hoax . He pulled out of the Paris Climate Agreement only months after he took office, and he has populated his administration with fossil fuel lobbyists and climate change deniers and skeptics.

LGBTQ rights: In summer 2017, Trump announced he would ban transgender individuals from serving in the military, citing medical costs; after much back and forth, the trans military ban has been upheld by SCOTUS. The Trump administration is also going after trans people by considering defining “sex as either male or female, unchangeable, and determined by the genitals that a person is born with” under Title IX—a move which would effectively erase protections for trans kids. To say nothing of the numerous anti-LGBTQ judges the administration has nominated to courts all over the land (including the highest court—Gorsuch and Kavanaugh both have anti-LGBTQ records).

The Justice Department, in 2017, rescinded an Obama-era directive that protected trans individuals from employment discrimination and argued on behalf of discrimination against the LGBTQ community under the guise of religious freedom. What's more: the Department of Health and Human Services created a new department which will “ensure health care providers' religious liberties aren't violated.” In other words: medical professionals will be able to discriminate against LGBTQ people under the protection of the law. They also refused to acknowledge June as Pride Month, which isn't as big a deal as the other decisions, but it still speaks volumes.

Immigration: One of Trump's first executive orders as president was to enact a “Muslim Ban .” The first version of the order was enacted on January 27, 2017, only seven days after he took office. It banned foreign nationals from seven predominantly Muslim countries from entering the country for 90 days, suspended the entry of Syrian refugees indefinitely, and suspended refugee entry from all other countries for 120 days. The ban has gone through multiple iterations and court battles and ultimately the third version of the ban was upheld by SCOTUS.

Trump called El Salvador, Haiti, and African nations “ sh*thole countries .” He has lowered the ceiling for refugee resettlement to 30,000 for fiscal year 2019 after not even coming close to the 2018 ceiling of 45,000 refugees. (By comparison, average refugee resettlement pre-Trump, according to Vox, was, on average, 96,000 individuals per year.)

He has consistently degraded Latinx immigrants, starting with his 2015 comments that Mexicans crossing the southern border are rapists and drug mules. Most recently, his administration has separated families at the border. Several children have died under the care of border patrol agents, and there have been multiple allegations of abuse. Trump has claimed that the separations are an Obama-era policy ( they're not ). Further, in his demands for a border wall, he sent troops down to the border, threatened to declare a national emergency to get the funding, and even shut down large parts of the federal government , leaving 800,000 federal workers furloughed, working without pay for an entire month.

Taxes: Trump was instrumental in the Republican tax overhaul of 2017, which, among other things, slashed taxes for the wealthiest Americans, lowered the corporate tax rate from 35 to 21 percent, and removed the individual mandate of the Affordable Care Act , which will leave an additional 13 million people uninsured, according to the Congressional Budget Office.

Gun control: Trump has, in the past, via Twitter, alluded to a belief that strict gun control is counterproductive , or at least ineffective. In 2017, he repealed an Obama-era directive that would have made it more difficult for people with a documented history of mental illness to procure firearms. In December 2018, his administration banned bump stocks , a piece of legislation that will go into effect in March of this year. After the shooting in Parkland, Florida in 2018, he announced he'd like to expand background checks (but seems to later renege on that assertion) and that he would like to arm teachers.

Health care: Since he took office, Trump has weakened the Affordable Care Act considerably (including by repealing the individual mandate in the above-mentioned tax bill), a policy which he has made no secret of pursuing. In 2017, Trump abruptly stopped reimbursing insurers for seeing low-income patients ; a Montana court found, in September 2018, however, that insurers are entitled to those reimbursements, a move which may cost the government dearly. On the other hand, last year, the Trump administration introduced a rule that would allow self-employed individuals and small businesses to band together and form “association” policies not subject to Affordable Care Act requirements; the plan, which was at the time, almost universally panned, has benefitted those who take advantage, in many instances offering plans with decent coverage and lower premiums and deductibles than those available on the individual exchange. He also revealed plans to introduce a measure to lower prescription drug prices .

This post will update as new information becomes available.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Ryan Reynolds e Hugh Jackman tentano di porre fine al loro falso faffo pubblicando annunci l'uno per l'altro Successivo The Lonely Island Praise Film Crediti con Beck e Robyn On The New 'Lego Movie 2' Canzone 'Super Cool'

Rispondi