Uber ha venduto le sue operazioni nel sud-est asiatico, un segno del ritiro internazionale della compagnia

Shutterstock Uber ha vissuto un disastroso 2017, e quell'aria scandalosa ha raggiunto i suoi mercati internazionali. La compagnia di ride-sharing ha perso la sua licenza operativa a Londra e sta ancora combattendo con problemi normativi nel resto del Regno Unito. In Canada, problemi simili hanno permesso alla concorrente Lyft di sfondare facilmente nel suo primo viaggio internazionale, tutto mentre Uber, che una volta si diffuse [ …]

Precedente Claire Foy era 'non sorpresa' per la sua natura da sopracciglio della polemica di pagamento 'The Crown' Successivo Uhhh, è il cazzo di Adam Devine