Un esperto di robotica risponde a tutte le nostre domande sulle automobili senza conducente

Uproxx

Sono probabilmente il peggior driver del mondo. E non è solo che sono cattivo alla guida, non mi piace guidare. Penso che sia stressante e noioso. Quindi credimi quando dico: conto i giorni giù fino a quando le auto autonome di livello 5 non entrano in pista. Voglio il tipo di macchina in cui dico "Cool. Quindi, posso fare un pisolino e guardare lo sviluppo arrestato ora? "E l'auto risponde" Certo, dolcezza! "E mi prepara una calda tazza di cacao. Ma mentre io sono probabilmente eccessivamente entusiasta della tecnologia di guida autonoma, molti altri hanno paura del nostro futuro senza conducente. Un sondaggio condotto dalla tripla AAA ha recentemente scoperto che il 63% dei conducenti ha troppa paura di fare un giro in un'auto completamente auto-guida – un miglioramento rispetto a un anno fa, quando quel numero era del 78%.

Il cambiamento sismico nel modo in cui arriviamo dal punto A al punto B sembra essere un'inevitabilità. È stato appena rivelato che Apple ha un permesso per 55 auto a guida autonoma in California, Uber ha un piano serio per rendere i camion a lungo raggio senza conducente nei prossimi anni, e Waymo, la consociata di Google, ha recentemente acquistato 20.000 auto-guida auto da Jaguar. Waymo dice che entro il 2020 la loro flotta di autotrasportatori senza conducente potrebbe registrare un milione di miglia al giorno. Sono solo due anni da oggi.

Con la cronologia delle auto senza conducente che si sta rapidamente accelerando, la persona media avrà sicuramente delle domande. Quindi abbiamo intervistato i membri migliori e più brillanti (e più scettici) del nostro team e abbiamo posto le loro domande al Dr. Henrik I. Christensen – il Presidente del Reparto Sistemi Robot di Qualcomm presso l'UC San Diego e direttore del The Contextual Robotics Institute.

Getty Image

Come definiresti una "auto a guida autonoma?" Pensi che l'attuale idea di una "auto a guida autonoma" implichi un livello di autonomia della parte dell'auto non accurato?

Le attuali definizioni di autonomia dell'NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) sono rozze ma un ottimo punto di partenza per la considerazione dell'autonomia. La maggior parte dei bassi livelli di autonomia sono semplicemente l'aumento del guidatore. In realtà, è ai livelli 3-5 di autonomia dove dobbiamo considerare come un veicolo si interfaccia realmente con le persone.

Nota: i livelli di autonomia della cabina descrivono quanto un'auto indipendente sia basata sulla quantità di controllo umano necessaria per il suo funzionamento. La scala va da 0 – il guidatore umano ha totalmente il controllo di tutte le funzioni del veicolo, fino a 5 – dove c'è la piena automazione e l'auto non richiede affatto un pilota umano.

Ti aspetti che le auto senza conducente siano una sostituzione completa per i conducenti o ti aspetti un misto di responsabilità tra l'auto e il conducente umano nel prossimo futuro?

Vedremo scenari (nel prossimo futuro) in cui è perfettamente sicuro utilizzare l'autonomia per la guida. È probabile che le autostrade siano un tale scenario, la logistica intermodale sulle autostrade è a portata di mano abbastanza presto. Guidare in un ambiente urbano occupato è ancora lontano. Vedremo l'adozione in ambienti "facili" prima e solo più tardi cercheremo di affrontare gli scenari di sfida.

Getty Image

Quando vedi le auto senza conducente colpire il mercato in un modo reale? E pensi che ti sembrerà un salto: entro un anno o due quasi tutte le auto sulla strada avranno una capacità di guida autonoma – o sarà un cambiamento graduale con le caratteristiche di sicurezza passiva aggiunte fino a quando non saranno perfettamente parte della cultura?

Il Tesla è un buon esempio di auto con un limitato senso di autonomia. Stiamo iniziando a vedere prodotti come il cruise control in cui l'aumento dei conducenti è significativo.

La vera sfida è quando aumentano i tempi tra le interazioni del guidatore. Ci sarà una tendenza di autocompiacimento in cui l'autista lascerà la guida all'autonomia per lunghi tratti e quindi potrebbe non essere pronto a subentrare se o quando dovrà assistere. Mi aspetto di vedere i camion per la logistica intermodale schierati entro i prossimi due anni. Potrebbe essere nel sud-est asiatico e in Europa prima che accada negli Stati Uniti, ma puoi aspettarti di vederlo abbastanza presto.

In termini di logistica intermodale, credi che siamo vicini a semirimorchi senza conducente e veicoli più grandi?

Penso che la logistica intermodale sulle autostrade sarà il primo luogo in cui adotteremo la tecnologia, quindi pensaci per 2-5 anni.

Quando le prime macchine sono disponibili per i consumatori pubblici, pensi che saranno accessibili per la famiglia media o disponibili solo per i più ricchi? Saranno incredibilmente costosi?

Le auto inizieranno probabilmente come oggetti di lusso. Richiederanno più sensori e un migliore calcolo. È improbabile che la tecnologia di consumo per la famiglia media sia la prima.

Le auto sono progettate specificamente per i conducenti umani per essere in grado di operare in sicurezza. Pensi che le auto senza conducente possano cambiare il modo in cui viene modellata un'auto o ciò che pensiamo come ciò che potrebbe essere una macchina?

A lungo termine cambierà auto, ma finché non raggiungiamo l'autonomia di livello 5 dubito che vedremo molto impatto.

Getty Image

Qual è il livello di non attenzione che pensi che le persone potrebbero raggiungere? Qualcuno potrebbe fare un sonnellino o consumare alcolici mentre è in auto da solo nel prossimo futuro o dovrà essere pronto a prendere il volante?

Già oggi molti automobilisti non prestano attenzione al 100% delle volte. Questo è il motivo per cui gli incidenti stradali sono aumentati negli ultimi due anni. Le persone sono distratte Normalmente occorrono 12-20 secondi affinché le persone possano prendere il controllo, il che è molto lungo. Non prevedo presto che possiamo consumare alcol e guidare allo stesso tempo.

Attualmente, quanto spesso gli automobilisti prendono il controllo del volante?

Il tempo medio tra gli interventi umani varia molto. Abbiamo soluzioni in cui il conducente prende il controllo solo ogni due ore e abbiamo soluzioni in cui il conducente prende il controllo ogni 10 minuti. Dipende dal caso d'uso e dal design del sistema.

Puoi discutere di quale sia stata la disconnessione dalla recente morte a causa di un'auto senza conducente ?

Mentre sviluppiamo questa tecnologia ci sarà un compromesso tra perfezione e robustezza. Se si progetta un sistema che si ferma per ogni possibile oggetto sulla strada, il tempo medio tra l'interazione del guidatore sarà basso. Il problema è che non possiamo fermarci per ogni piccola ombra. Quindi la domanda diventa quanto piccolo un oggetto sei disposto a fermare? Il valore era chiaramente troppo basso nel caso recente, ma questa sarà una domanda delicata che dovremo discutere in futuro.

Getty Image

Queste auto interagiranno tra loro per ottimizzare l'efficienza del traffico? Saranno in grado di comunicare insieme per ottenere un flusso ottimale?

Stiamo iniziando a vedere la ricerca sulla comunicazione veicolo-veicolo. Consentirà il plotone, la guida ottimizzata, la rottura migliorata e l'ottimizzazione del flusso del traffico. La sfida principale consiste nel garantire che tutti i veicoli abbiano la funzionalità V2V. Anche una singola vettura senza V2V può essere una sfida. Non è ancora chiaro come sarà affrontato poiché l'adozione di nuovi veicoli è ancora un processo lento.

In termini di parcheggio, pensi che arriveremo al punto in cui le auto senza conducente sostituiranno i parcheggiatori? Ad esempio, l'auto farà sempre cadere qualcuno a destinazione e poi parcheggerà da solo, indipendentemente dalla distanza?

Questa è un'idea interessante. Penso che entro i prossimi 10 anni avremo auto a parcheggio. Ci vorrà un po ', ma non investirei nella costruzione di una nuova struttura di parcheggio. Penso che questo accadrà prima di quanto la gente si aspetti.

Come pensi che il trasporto pubblico sarà influenzato da questa tecnologia?

Attraverso veicoli automatizzati, possiamo sostituire un autobus con 5-10 veicoli più piccoli che permettono alle persone di essere lasciati o raccolti molto più vicino alle loro case. In quanto tale, darà più agilità ai trasporti pubblici. In una prospettiva di 10-15 anni, mi aspetto di vedere una grande trasformazione nei trasporti pubblici. A UCSD abbiamo 65.000 visitatori al giorno al campus e mi aspetto di vedere un cambiamento completo nel modo in cui affrontiamo i trasporti nel prossimo decennio con servizi migliori e meno una necessità di parcheggio.

I camper senza conducente creano concorrenza per il settore aereo e come vedi questi veicoli influenzare il modo in cui ci avviciniamo al turismo?

Penso che fare un road tour usando un camper sia molto diverso dal volare. Non mi aspetto che le due modalità di trasporto competano molto.

Getty Image

Quanto è hackerabile questa tecnologia?

Questa è una domanda molto indipendente. Stiamo lentamente vedendo tutte le aziende che adottano una crittografia forte per la loro comunicazione per affrontare la questione hackerabile. Le auto più vecchie sono relativamente facili da hackerare, ma tutte le grandi aziende sono consapevoli di questo rischio e lo affrontano indipendentemente dalla discussione sull'autonomia.

Luoghi come la Cina, il Giappone, la Germania, ecc. Stanno andando a lapidare gli Stati Uniti quando si tratta di auto senza conducente? Dove sono gli Stati Uniti in gara?

Chiaramente, Germania e Cina sono grandi concorrenti in questa gara. È importante riconoscere che solo il 6% di tutte le auto è prodotto negli Stati Uniti oggi. In confronto, la Cina ha il 30% della produzione mondiale. Il quadro giuridico negli Stati Uniti con danni punitivi rende anche più interessante sviluppare questa tecnologia al di fuori degli Stati Uniti, quindi non prevedo che saremo i leader nell'adozione di questa tecnologia.

Ti fidi personalmente di auto senza conducente? Metteresti la tua famiglia in un'auto senza conducente oggi?

La domanda si riduce al tempo tra un intervento e l'altro. Se è troppo spesso non è di grande aiuto. Se ci sono troppi incidenti, è troppo pericoloso. Non abbiamo ancora trovato il giusto equilibrio. Non sono ancora in un posto in cui mi fiderei di un'auto per la mia famiglia.

Che cosa ti entusiasma di più visto che le auto senza conducente diventano una realtà più prevalente?

L'adozione di auto autonome trasformerà molti aspetti della vita urbana. Cambiamo le strutture di parcheggio, l'utilizzo delle infrastrutture … la mobilità. Negli Stati Uniti, 10.000 persone compiono 65 anni ogni giorno. Le auto autonome consentiranno la mobilità per tutti indipendentemente dall'età, dalla culla alla tomba, che sarà un grosso problema.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Orlando Bloom potrebbe pop la domanda a Katy Perry, Gigi Hadid mangia hamburger per appiattire il culo e altro Successivo Festeggia il capodanno due volte (se sei molto ricco)

Rispondi