Una bella chiacchierata con Scoot McNairy sul suo esigente ruolo di “vero detective” e sui suoi baffi virtuosi

Getty Image / UPROXX

L'attesissima terza stagione di True Detective della HBO tenterà presto di recuperare la magia della prima stagione e superare gli ostacoli lasciati nella scia della seconda stagione. Mentre l'ombra di McConaughey e Harrelson incombe ancora a grandi dimensioni, Mahershala Ali e Stephen Dorff affronteranno un mistero diverso, e la serie antologica lascia la giungla di cemento adiacente ad LA per affrontare un orribile crimine ambientato nell'Okarks dell'Arkansas. All'interno della storia che dura da decenni, Scoot McNairy interpreta un padre che subisce una perdita schiacciante che lo lega indissolubilmente al caso macabro.

Certo, probabilmente hai già visto McNairy in un sacco di cose . Tra i suoi numerosi crediti televisivi (tra cui Halt and Catch Fire , Fargo e Godless ) e ruoli in film importanti ( Argo , 12 Years A Slave , Gone Girl ), la carriera del texano nativo continua a colpire nuove vette. Quest'anno dovrebbe essere definito per lui con un importante ritorno nei Narcos di Netflix : Mexico e Quentin Tarantino di Once Upon A Time a Hollywood anche alla spina. Eppure McNairy ha ancora trovato il tempo di parlare con noi del perché il vero detective è stata un'esperienza particolarmente stimolante per lui. Era anche uno sport eccellente sul campo di domande multiple baffi .

Iniziamo con me ammettendo di aver visto i cinque episodi che sono stati rilasciati alla stampa, ma non riesco nemmeno a indovinare dove finisce il tuo personaggio.

Bene, lascia che ti dica la fine dello spettacolo molto velocemente.

Ovviamente , dobbiamo evitare spoiler, quindi com'è fare una manovra attorno a un progetto così avvolto dalla segretezza?

Per me, dal momento che ho familiarità con ciò che accade, ovviamente lo show è molto atteso, quindi sono solo felice di vederlo uscire e vedere come è tutto messo insieme. Sarà anche un nuovo tipo di orologio per me, dato che non ero coinvolto nelle altre trame e cose del genere, quindi sì, sono molto eccitato.

La prima stagione è stata, secondo molti, una delle più grandi stagioni della TV mai pubblicata. È giusto dire che la gente ha avuto reazioni contrastanti alla stagione 2. Hai sentito personalmente la pressione per un ritorno alla forma?

Personalmente, no, non l'ho fatto. Pensavo che la prima stagione fosse un incredibile pezzo di televisione, e la seconda stagione ha avuto i suoi problemi, ma per me è una storia completamente nuova, personaggi completamente nuovi. È il vero detective della terza stagione, ma per me tutti sembrano stagioni che si distinguono l'una dall'altra, perché sono storie diverse.

Il tuo personaggio ha un enorme carico emotivo. Uno potrebbe sperare che nessuno possa relazionarsi personalmente con la sua situazione, quindi come sei entrato nella testa di Tom Purcell?

E 'stato difficile, non ti mentirò. Sarò onesto con te – questo ruolo è stato davvero, davvero difficile per me, ed è qualcosa che ho cercato di trovare il divertimento nel suonare, ma il peso e il peso che ho portato con me durante questo servizio sono stati davvero … beh, sono stato sollevato di finire il lavoro. Ho dei figli e praticamente ho appena iniziato lì: "Che cosa succede se hai portato via i miei figli da me, e come sarebbe stato?" E la mia famiglia non ha viaggiato con me [in Arkansas] per questo lavoro, quindi stare lontano da loro era dove ho iniziato. Da molteplici conversazioni con lo sceneggiatore Nic Pizzolatto, abbiamo arricchito i personaggi e le in-out, ma è stato un personaggio difficile con cui tornare a casa dal lavoro.

Dal momento che questa stagione scorre tra decenni, vediamo anche lui subire una trasformazione. Ti è sembrato naturale per te, come è cambiato?

È un po 'organico, di sicuro. C'era un sacco di pensiero e di ricerca che sono andati in colpa e vergogna e in che modo le persone lo superano e lo superano. È qualcosa che spero di aver toccato mentre lo vedi attraverso i decenni. E spero che abbia funzionato in un modo vero, ma è stato abbastanza difficile immergermi nell'idea di perdere i miei [propri] figli, ed è stato ancora più difficile immergermi nell'idea di venire a patti con [ciò che il mio personaggio ha effettivamente attraversato ]. E se questo si traduce o meno, spero che lo faccia.

Non sei estraneo a lavorare in un periodo di tempo degli anni '80, un periodo di panico satanico, che fa capolino qui. Esistono parallelismi con i grandi casi reali. Hai indagato su quei crimini esterni?

No, non l'ho fatto. Ho una certa dimestichezza con il periodo di tempo, essendo che ho fatto così tanti progetti che si radicano tra la fine degli anni '70 e gli anni '80, e quindi mi sento come se avessi una buona comprensione del periodo. Lanciate Fayetteville, Arkansas nel mix: le cose sono un po 'diverse negli anni '80 rispetto a quando erano in altri posti negli anni '80. Quindi era qualcosa che avevo in mente, ma per quanto riguarda l'aspetto del caso e altri casi, no, ero davvero concentrato sull'idea dei miei figli. Ecco dove ho continuato a tornare.

La gente naturalmente elogia la straordinaria prestazione di Mahershala Ali, ma il cast è stato solido su tutta la linea. Che dire di un cast rende speciale l'esperienza di un set?

Beh, la mia esperienza di lavoro con Mahershala è, non so, top 1 o top 2 delle più grandi esperienze che abbia mai avuto lavorando con un attore. Non penso che abbiamo il tempo di esaminare tutte le cose che amavo lavorare con lui, ma come attore o persona, il suo spirito, tutto. Mi sento fortunato ad aver lavorato con lui. È uno dei più grandi ragazzi che abbia mai incontrato, su tutta la linea, sul set e sul set. Il resto del cast – Stephen [Dorff] ha portato un piccolo senso di commedia arida al ruolo che a volte lo alleggeriva, e Carmen [Ejogo], con cui ho lavorato solo un giorno, sono sempre stata una sua ammiratrice e il suo lavoro, e penso che sia un'attrice fantastica.

Spero che non sia uno spoiler dire che i tuoi baffi sono incredibili in questa stagione.

Hmmm …

Voglio dire, hai avuto dei baffi sostanziosi , ma questo ti aiuta ad entrare nel personaggio per un ruolo?

Non lo so? [Ridacchia.] Sto facendo un altro ruolo in questo momento con i baffi. [Ride]. Un altro ruolo negli anni '80 che penso sarà il mio ultimo per molto tempo. È più di ciò che lavora con i creatori e i produttori dello show, ed è qui che siamo finiti qui. Voglio dire, cresce come un'erbaccia, e non è difficile per me crescere. Ma guarda, ero felice di togliermelo quando ho finito il lavoro.

Se non ti dispiace, voglio colpire un altro ruolo dei baffi qui.

(Ride) Ok!

Con Narcos: Messico , eri quasi completamente invisibile per la scorsa stagione [come narratore], ma alla fine c'era quella scena. Com'è stato poter finalmente connettersi visivamente con il pubblico?

Sai, l'ho lasciato nelle mani di [lo showrunner] Eric Newman, che penso sia un brillante produttore e showrunner. Era un'idea che ci divertivamo mentre stavo girando True Detective , e non avevo intenzione di fare la voce fuori campo, ma era qualcosa che arrivava fino all'ultimo. È stato un po 'più sensato per me narrare questa storia, contro Kiki Camerena / Michael Pena, perché [è] morto alla fine dello spettacolo, quindi era stato narrato dalla tomba. È stato qualcosa che abbiamo provato, e alla fine ha funzionato per collegarmi a quell'ultima scena, che ha funzionato a favore di tutti. Nic e la gente di HBO su True Detective mi ha permesso di andare a scattare quella scena, quindi sono molto gentile nei loro confronti.

Come Walt Breslin, come ci si sente a seguire l'eredità di Kiki?

Buono! Questa è una storia che seguo da 10 anni. Ho sempre avuto il fascino dei cartelli della droga. Senti, lo spettacolo è uno spettacolo incredibile, e quindi ero entusiasta di venire a farne parte, e quelli che mi hanno parlato di come lavorarci durante la scorsa stagione, abbiamo concordato insieme che non era la soluzione giusta. Per fortuna, è venuto fuori che la quinta stagione è andata bene e mi sono divertito molto.

Ho la sensazione che tu e i tuoi baffi avremo un grande 2019. Hai True Detective , Narcos , e sarai nel film di Tarantino come Business Bob Gilbert. Anche il QT è molto segreto, ma come va il fattore dei baffi? Puoi dire?

C'era molto crossover, e ho anche girato il film di Tarantino nel bel mezzo di True Detective . Ero bloccato in un certo aspetto del viso, e dissi loro che ero nel mezzo e che non potevo radermi i baffi per un'altra produzione. Per loro andava bene, quindi sfortunatamente vedrai molti baffi addosso per il prossimo anno.

La terza stagione di True Detective della HBO sarà presentata in anteprima il 13 gennaio.

( Fonte )

Commenta su Facebook
Precedente Diane Kruger supplica i fan e i paparazzi di smettere di pubblicare foto del suo bambino Successivo Jeff Bezos ottiene il divorzio (PS Ne vale la pena di $ 137 miliardi di dollari)

Rispondi